Viaggi e Web 2.0

Home Viaggi Cosa non perdere Cose da non perdere ad Abu Dhabi

Cose da non perdere ad Abu Dhabi

, / 0

Cose da non perdere ad Abu Dhabi.

Un viaggio ad Abu Dhabi ti lascerà senza parole. Attenzione, potresti rimanerne felicemente affascinato. Tutto qui sembra preciso, calcolato in ogni minimo dettaglio, curato. Questo Emirato Arabo, uno dei sette che compongono gli Emirati Arabi Uniti è il più grande e il suo capoluogo, Abu Dhabi, è anche la capitale di tutti gli Emirati. Grazie all’enorme patrimonio petrolifero, che possiede, questa città è la più ricca del pianeta. Grattacieli sempre più alti, hotel sempre più sfarzosi, vita da mille e una notte. Cose, insomma, che non siamo abituati a vedere tutti i giorni. E pensa che, meno di un secolo fa, questa era solo un centro di raccolta perle e pesca!
Le strade sono molto ampie e circondate da torri alte anche 60 metri al contrario delle case che, invece, sono di massimo sei piani. Qui ci sono, inoltre, tantissimi spazi verdi che donano un’armonia particolare al territorio.
L’attrazione più bella e sconvolgente è la Gran Moschea dello Sceicco Zayed, il cui corpo è sepolto proprio qui.
Cose da non perdere ad Abu Dhabi
Imponente, bianca, lucente, enorme, con vasche d’acqua che la circondano … te la ritroverai davanti e ti lascerà senza fiato. I colori, bianco e oro, scintillano sotto ai raggi del sole mentre, durante la notte, sono sostituiti da un sistema di illuminazione che segue le fasi lunari.
E’ davvero un’opera architettonica senza paragoni. 80 cupole, 1000 colonne, lampadari placcati d’oro a 24 carati e il tappeto tessuto, annodato a mano, più grande del mondo! Caratteristiche che affascinano ancora prima di vederla.
Cose da non perdere ad Abu Dhabi
Una volta arrivato lì, recati presso l’entrata e, prima di farti accedere, se sei donna, ti consegneranno una tunica nera che ti dovrai mettere in modo da coprirti dalla testa ai piedi. Facendo attenzione a non scoprire il capo sono entrata in punta di piedi. Dentro … wow … la magia di questo luogo di culto ti circonda. Nella sala di preghiera principale alza gli occhi all’insù per ammirare il gigante lampadario a bracci di 10 metri di diametro, 15 metri di altezza e oltre 9 tonnellate di peso. Lo sai che per fare il muro sacro, orientato verso la Mecca, è stato usato il famoso marmo bianco Carrara delle Alpi Apuane?
Informazioni utili
La Gran Moschea dello Sceicco Zayed è aperta ai visitatori tutti i giorni, tranne il venerdì mattina quando l’ingresso è consentito solo ai fedeli.
Orari di apertura: 09 – 22 (ultimo ingresso alle 21:30) dal sabato al giovedì e 16:30 – 22 il venerdì.

Un’altra tappa da fare ad Abu Dhabi è la Corniche Road, un lungomare di otto chilometri. Questa spiaggia ha addirittura ricevuto il titolo di Bandiera Blu. Infatti, le acque sono pulite e la balneazione è sicura. Lo standard ambientale di questa zona è davvero elevato. Una cartolina di altri tempi con il variopinto skyline di Abu Dhabi sempre vicino!
Cose da non perdere ad Abu Dhabi
Ma sai qual è la cosa più assurda e strana che ho visto qui e che non potevo nemmeno immaginare esistesse? Il distributore automatico di lingotti d’oro!
Cose da non perdere ad Abu Dhabi
Giuro, non ti sto prendendo in giro. Si trova nella lobby dell’Emirates Palace, uno degli hotel più lussuosi del mondo, dove oro, madreperla e cristalli dominano gli interni. Vorresti un caffè? No mi dispiace ma da qui scendono solo lingotti d’oro 24 carati con disegni differenti!

Ma un giro ad Abu Dhabi vuol dire anche scoprire il Ferrari World. Che cos’è? Un parco tematico completamente dedicato alla Ferrari con tanto di Formula Rossa, montagne russe più veloci al mondo, Galleria Ferrari, Speed of Magic e tante altre attrazioni sotto all’inconfondibile enorme tetto rosso.
Informazioni utili
Orario di apertura: tutti i giorni, dalle 11 alle 20.
Cose da non perdere ad Abu Dhabi
Lì vicino, sull’isola artificiale di Yas, non poteva di certo mancare lo Yas Marina Circuit del Gran Premio di Abu Dhabi! Mi ha emozionato, sembra strano, ma lo ha fatto. Dopo tante gare di Formula Uno viste in TV, tifando per una scuderia o un’altra, con mio fratello … esserci dentro fa un effetto pazzesco. Prendersi un caffè davanti allo sfrecciare delle auto non è una cosa che mi capita spesso.
Cose da non perdere ad Abu Dhabi
Dopo tutto questa tecnologia ultra moderna, hai voglia di fare un salto nel passato ed immergerti in un villaggio oasi tradizionale? Vai allora all’Heritage Village e potrai ammirare gli antichi aspetti tradizionali della vita nel deserto presso il suo museo.
Sarà bello passeggiare in quest’area ed osservare le botteghe dove gli artigiani mostrano la lavorazione dei metalli e della ceramica, e le donne sono invece impegnate nella tessitura e nella filatura.
Informazioni utili
Orari di apertura: dal sabato al giovedì dalle 9 alle 17 e venerdì dalle 15.30 alle 21.
Dove: Nei pressi del Marina Mall, Breakwater, città di Abu Dhabi.

Lo sai che ad Abu Dhabi stanno anche costruendo un Distretto Culturale con tanti fantastici musei? Forse potrei davvero tornarci nel 2017 quando tutti saranno pronti!
Cose da non perdere ad Abu Dhabi
Quali saranno?
-il Louvre Abu Dhabi aprirà nel 2015,
-lo Zayed National Museum nel 2016 e
-il Guggenheim Abu Dhabi nel 2017.

E tu, attenderai il 2017 oppure andrai prima a scoprire questa destinazione?
Mi raccomando, evita di andarci nei mesi più caldi, tra giugno e settembre, quando le temperature massime superano i 40 °C ed il clima è umido ed afoso!

Scopri anche cosa non perdere a Dubai.