Viaggi e Web 2.0

Home Viaggi Cosa non perdere Dove andare al mare a Formentera

Dove andare al mare a Formentera

, / 1

Dove andare al mare a Formentera.

I colori di Formentera non li dimenticherò mai. Il suo mare così turchese, la sua sabbia così bianca. Ho viaggiato abbastanza, anche fuori Europa, e mai ho visto un mare così. Sicuramente ci saranno posti al mondo migliori, con spiagge più belle e colori più accesi ma, nella mia esperienza di viaggiatrice, metto Formentera al primo posto per il colore del suo mare.
E’ uno di quei viaggi che consiglio di fare una volta nella vita. Ideale per chi ama il relax in vacanza, per chi adora fare escursioni in bici, per gli amanti del birdwatching e per chi si sente dentro un po’ hippy. L’isola, situata nell’arcipelago delle Baleari in Spagna, per la sua bellezza, è stata dichiarata Riserva Naturale e Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.
Ma oggi voglio raccontarti delle meravigliose spiagge di Formentera: dove ti consiglio di andare al mare. In una settimana riuscirai a visitarle tutte e a tornare anche in quella dove hai lasciato il cuore. 20 chilometri dove le tonalità dell’azzurro ti faranno perdere la testa e la bellezza del litorale ti sorprenderà. Qui non troverai costruzioni lungo la costa in quanto l’isola ha puntato, sin dall’inizio, su uno sviluppo sostenibile.
Inizia a fare la valigia e a controllare i costi dei voli su Volagratis. Tutti i voli in un click per Ibiza da dove potrai prendere il traghetto per Formentera. Le foto che seguono ti toglieranno ogni dubbio!

Platja Illetes: la mia preferita!
Dove andare al mare a Formentera
Situata nel punto più a nord dell’isola ad appena 150 metri dall’Espalmador. Apri gli occhi ed inizia a sognare. Ti ritroverai davanti un mare stupendo, un’acqua più bella e trasparente di quella di una piscina. Nei periodi di alta stagione potrai avere difficoltà a trovare posto per il tuo asciugamano. Se sei un amante della natura affitta una bici e muoviti assaporando questo territorio lentamente. Nonostante la sua natura selvaggia, se ami le comodità, qui troverai ristoranti, bar, sdraio e ombrelloni per una giornata di mare.
Da qui potrai prendere un’imbarcazione per raggiungere l’isola di Espalmador.
Dove andare al mare a Formentera
Una paradiso con acque basse e una lingua di sabbia con il fantastico porto naturale di s’Alga. In direzione nord, a pochi minuti di cammino, troverai uno stagno di fango solforoso dove sarà bello dipingersi il corpo. Quest’isola è considerata parco naturale, grazie alla varietà di flora e fauna presente, perciò qui non ci sono attrezzature turistiche come ristoranti o stabilimenti balneari. Si, sei arrivato davvero in paradiso.

Platja Llevant: vicina a Illetes, sempre a nord ma nella parte di levante si trova quest’altra spiaggia. In questa parte orientale della penisola di Trucador potrai trovare il tuo posto ideale lontano dalla confusione in quanto Platja Llevant è molto vasta.

Platja de Migjorn: la spiaggia selvaggia.
Dove andare al mare a Formentera
Situata a sud di Formentera è lunga circa 6 chilometri. Le sfumature del turchese cambiano e la tua voglia di correre su e giù per le dune di sabbia esploderà. Una ricca vegetazione, campi di grano e fichi faranno da contorno alla tua giornata di mare. Qui ci sono pochi servizi bar e ristorante (ti consiglio il Lucky per un pranzo veloce) ma questo ti permetterà di immedesimarti in un territorio magicamente selvaggio, fantasticamente naturale. Quando sono andata io tirava vento in questa zona dell’isola e il mare era mosso. Ma questo rendeva il paesaggio ancora più particolare.

Cala Saona: piccola ma magnifica questa caletta a sud di Sant Francesc.
Dove andare al mare a Formentera
Attraversa campi di fichi e carrubi e vai presto al mattino per ritagliarti il tuo spazio. Avrai voglia di rimanere in acqua tutto il tempo che passerai lì ma dedicati anche a piacevoli passeggiate verso la scogliera a sud lungo uno dei numerosi sentieri costieri. Se non riesci ad andare la mattina presto ti suggerisco di raggiungere la caletta per l’ora dell’aperitivo. I giochi di luce creati dal mare e dal sole al tramonto saranno qualcosa di indimenticabile. Se non ci fossero stati tutti quegli yacht davanti Cala Saona sarebbe stata anche più bella.

Ses Platgetes: prendi la direzione de La Mola e fermati a Es Caló, un piccolo paese di pescatori.
DSC07154
Sei ami il mondo parallelo che scorre sott’acqua ti farà piacere sapere che il mare qui è consigliato per lo snorkeling. Se invece preferisci la spiaggia cammina in direzione nord, oltre gli scogli, e arriva a Ses Platgetes dove potrai goderti la vista sulle scogliere di La Mola.

Es Pujols: qui sei nella zona più turistica dell’isola, dove puoi trovare negozi, bancarelle, discoteche, bar e tanti ristoranti.
Anche questa località ha però una bella spiaggia formata da due mezzelune di sabbia bianca con acqua turchese e cosparse da rocce basse dove si trovano le capanne dei pescatori.

Caló des Mort: purtroppo il giorno in cui sono andata qui tirava un forte vento in questa zona dell’isola, il tempo era brutto ed il mare mosso. Quindi non mi sono goduta questo angolo di paradiso circondato da scogliere basse e da capanne di pescatori.

Queste per me sono le spiagge più pittoresche di Formentera, quelle dove puoi perderci la testa. L’isola con la sua natura regala davvero dei colori magnifici che ti faranno dimenticare di tutto il resto.

Ti sconsiglio di visitare Formentera in alta stagione in quanto i prezzi sono alle stelle e troverai migliaia di italiani rumorosi (chiamati scooter dagli abitanti di Formentera per l’uso improprio e rumoroso che fanno dei motorini!) e fastidiosi che non ti permetteranno di goderti il relax e la lentezza del tuo viaggio.
Mi raccomando porta sempre con te un ombrellone, una crema solare protettiva e qualche bottiglia di acqua.
Una vacanza al mare è bella ma va vissuta con la testa!
Dove andare al mare a Formentera
E tu, che ne pensi di Formentera?
Attendo un tuo commento!

One Pingback/Trackback