Viaggi e Web 2.0

A Lima con il progetto Superlearner Peru

Quando siete voi a contattarmi per dare voce alle vostre storie io sono ancora più emozionata.
E così è successo un’altra volta.

Qualche settimana fa mi ha scritto Luca Caffaratti dalla provincia di Torino.
Ed ecco per te un nuovo articolo per la mia rubrica #iovolontarionelmondo.

Un progetto che mi sta molto a cuore e che ti potrà aiutare nella scelta della tua prima (o prossima!) esperienza di volontariato.

1- Presenta l’associazione che rappresenti in 120 caratteri.
Superlearner OdV è un progetto orientato alla comunità che mira a valorizzare i bambini che vivono in condizioni di svantaggio socio-economico attraverso l’educazione formale e informale, affinché possano realizzare i loro sogni.

A Lima con il progetto Superlearner Peru

2- Da quanto tempo siete attivi? Dove si trova la vostra sede?
Siamo attivi dal 2017 e dal 2018 siamo formalmente un’organizzazione di volontariato italiana con sede in Emilia-Romagna. Realizziamo molte attività nella capitale peruviana Lima, attraverso un programma educativo in continuo sviluppo. Presto avremo una succursale ufficiale a Lima.

3- In che destinazioni avete progetti di volontariato?
Per il momento operiamo principalmente a Pamplona Alta, quartiere di Lima, Perù.

4- Quali sono gli ambiti e gli obiettivi dei vostri progetti?
Ci complementiamo con l’attuale sistema educativo, offrendo dopo scuola, lezioni di lingua inglese, brain training, attività fisiche e creative, tra le quali corsi di chitarra, fotografia e videomaking. In definitiva, abbiamo l’obiettivo di sviluppare nei bimbi la fiducia in se stessi e l’autostima, stimolando allo stesso tempo il loro potenziale attraverso l’apprendimento di nuove abilità.

A Lima con il progetto Superlearner Peru

5- Qual è la spesa media per partire con voi? Come funziona l’iscrizione?
Le spese di viaggio e di soggiorno a Lima sono a carico del volontario, però possiamo aiutare coloro che lo necessitano a trovare un alloggio sicuro e a prezzi accessibili. A volte è possibile formare dei gruppi di volontari che condividano lo stesso appartamento, in modo che l’esperienza sia più piacevole e completa.

Per iscriversi occorre innanzitutto contattarci via email (ecco l’indirizzo: volunteer@superlearnerperu.com) inviandoci il CV.
In seguito organizzeremo un colloquio e se il progetto di volontariato a Lima è approvato, il volontario dovrà pagare la quota socio volontario di €10 che copre i costi dell’assicurazione medica.

6- Solitamente com’è composto il gruppo di lavoro in loco?
Il gruppo di lavoro a Lima è coordinato da Caterina Suzzi, presidente dell’OdV e coordinatrice di progetto. Normalmente i volontari possono decidere se partecipare a tutte o solo ad alcune delle attività proposte dal programma, in base alla propria disponibilità durante la settimana e alle capacità necessarie per realizzarle.

A Lima con il progetto Superlearner Peru

Il lavoro viene sempre svolto in gruppo (almeno 3 volontari lavorano in contemporanea) e in genere a ciascun volontario viene assegnato un ruolo in base a quanto accordato durante il colloquio.
Se il volontario ha particolari competenze e idee innovative che possano contribuire a migliorare il nostro programma, cerchiamo di creare le condizioni affinché possa sviluppare un progetto personale.

7- Possono partecipare solo ragazzi italiani ai vostri progetti? O i campi sono internazionali?
Il gruppo a Lima è composto da volontari sia peruviani che internazionali. Crediamo che uno dei punti forti del nostro programma sia proprio quello della multiculturalità, che risulta essere un beneficio sia per i bambini e i ragazzi che partecipano alle attività, sia per i volontari stessi.

8- Fate riunioni pre e/o post viaggio con i volontari? C’è una selezione pre-partenza?
Si, è sempre previsto un colloquio conoscitivo iniziale che utilizziamo per conoscerci, capire quali sono le potenzialità e le aspettative del volontario e anche per verificare la motivazione che lo spingono a candidarsi.
Per noi è importante considerare che lavoriamo con minori, quindi abbiamo bisogno di collaboratori affidabili, che possano essere una guida e un esempio per loro.
La possibilità di candidarsi è aperta durante tutto l’anno e in qualunque momento, perciò molto spesso il volontario si aggiunge a un gruppo già formato ed è importante che sappia come inserirsi.
Per questo cerchiamo di condividere tutte le informazioni che possano essergli utili. Una volta terminato il progetto di volontariato, il volontario può decidere se continuare a collaborare con noi anche a distanza. Abbiamo sempre bisogno di una mano in più e quindi cerchiamo di trovare il modo di permettere che tutti possano contribuire.

9- Cosa consiglieresti a chi ha voglia di fare un’esperienza simile per la prima volta?
Di lasciarsi andare, non aspettarsi nulla accogliendo così tutto come una nuova scoperta, di mettersi in gioco ed a disposizione e godersi tutto il bello che l’esperienza ti lascia, sia durante, che dopo averla vissuta.

A Lima con il progetto Superlearner Peru

Per maggiori informazioni ecco i contatti:
Email: luca@superlearnerperu.com
Sito Web
Canale YouTube

A breve, una grandissima novità!
Quindi resta sintonizzato con Superlearner 🙂