Viaggi e Web 2.0

Home Viaggi Cosa non perdere Candele a Candelara

Candele a Candelara

, / 0

Candele a Candelara.

Emozionante, magico, romantico e unico.

Questo piccolo borgo medievale, circondato dalle colline pesaresi è famoso in tutto il territorio nazionale per la festa delle Candele, uno dei mercatini natalizi più suggestivi nella regione Marche.

Candele a Candelara

Io ne ho visti molti di mercatini, ma quello nel piccolo borgo di Candelara supera qualsiasi aspettativa: ti senti avvolto da un’atmosfera natalizia che mette di buon umore e che apre il cuore.

Si spengono le luci e si accende la magia del Natale.

Infatti durante il mercatino per mezzora Candelara rimane al buio, o meglio, ad illuminare le vie del paese ci sono le tante fiammelle sparse per le vie del borgo che rendono il tuo cammino un vero e proprio sogno.

Le fiammelle sono ovunque: nelle finestre delle case, nelle sculture in ferro battuto che riproducono i protagonisti del presepe e nelle mura del paese.
Candele a Candelara

Due spegnimenti programmati di 15 minuti ciascuno:  alle 17.30 e alle 18.30 al termine dei quali si libereranno in cielo tantissime lanterne luminose che lasceranno i tantissimi visitatori con il naso all’insù e la bocca aperta.

Gioia, stupore ed entusiasmo.

Passeggiare per le vie del paese durante l’orario d’apertura della festa è una bellissima e sorprendente esperienza da fare perché il tutto è organizzato nei minimi particolari per i grandi e per i piccini: intrattenimento con spettacoli e stand gastronomici.

Inoltre camminando tra i vicoli, potrai sorseggiare un buonissimo the, in una delle tante casette, per riscaldarti dal freddo ed incontrare artisti di strada, trampolieri, elfi e la numerosa banda composta da ben 35 Babbi Natale che suoneranno canti natalizi per rendere ancora più magica l’atmosfera.

Ma le vere protagoniste sono loro: le candele.

Ne troverai di tutte le forme e con diverse profumazioni e a tal proposito segnalo la casa della lavanda, un tripudio di tonalità di viola e un profumo intenso di lavanda che io personalmente adoro.

Oli, candele e sacchetti profumati attireranno la tua attenzione per un pensiero da portare a casa!

Per tutto il periodo natalizio, fino all’Epifania, nella via dei presepi, artigiani provenienti da tutta Italia esibiranno le loro creazioni sulla natività con materiali diversi come la cera, la ceramica e la terracotta.

Proprio qui sarà inoltre possibile assistere dal vivo alla preparazione di candele in cera d’api, come avveniva nell’antico Medioevo.
Candele a Candelara
Dato il grande successo della scorsa edizione anche quest’anno viene riproposto il vicolo innevato: la neve artificiale cadrà dal cielo soffice e silenziosa, uno spettacolo affascinante!

Poteva mancare lui? Il protagonista del Natale dei bambini: Babbo Natale, che nella sua officina riceve i più piccini che vogliono consegnare di persona la letterina di Natale e ricordare il gioioso momento… con una foto ricordo.

Gli aiutanti di Babbo Natale terranno occupati i molti bambini presenti con lavoretti e laboratori, costruendo, con materiali di riciclo, figure e addobbi natalizi.

Per esperienza, data la numerosa partecipazione di visitatori provenienti da tutta Italia, ti consiglio di essere a Candelara per l’ora di pranzo.
Candele a Candelara
Potrai gustare i piatti tipici tradizionali all’interno delle due strutture riscaldate.

Un’ampia scelta eno-gastronomica per tutti i palati: come  polenta con i funghi, baccalà con le patate, pasticciata ed erbe cotte, carne alla brace, piadina, olive fritte, cappelletti in brodo, frittelle di mele, caldarroste e vino novello a volontà.

Il mercatino di Candelara ti aspetta!