Viaggi e Web 2.0

Il Giardino dei Tarocchi a Capalbio

Il Giardino dei Tarocchi a Capalbio.

Ritornare bambina, immergermi in un mondo di colori. Io sembravo piccola di fronte a loro. Loro sembravano immense vicino a me. Un parco dove camminare, correre e respirare aria pura di un’estate che non ritornerà. Mi sono sentita così felice quando mi hanno fatto scoprire il Giardino dei Tarocchi di Capalbio che mi è rimasto un sorriso fisso per una giornata.
il giardino dei tarocchi a capalbio
Adoro il mix arte e natura ed è bellissimo poter ammirare opere di questo tipo mentre il vento ti accarezza il volto. Questo meraviglioso parco artistico è stato ideato dall’artista franco-statunitense Niki de Saint Phalle. Al suo interno puoi divertirti, nel vero senso della parola, ammirando le 22 statue ispirate ai tarocchi.
Il Giardino dei Tarocchi a Capalbio
Sei mai stato al Parque Guell di Antoni Gaudí a Barcellona?
Hai mai avuto l’occasione di visitare il Parco dei Mostri di Bomarzo?
Niki de Saint Phalle, prima di iniziare la creazione di questo luogo, è stata proprio a visitare questi due parchi. Infatti se come me visiterai il Giardino dei Tarocchi avendo alle spalle altre esperienze di parchi artistici, che mi piace definire, magici, ti renderai conto di come tutto torna. Un’esplosione di colori che ricorda Gaudí e delle statue imponenti immerse nella natura che fanno pensare a Bomarzo. L’artista, con l’aiuto di altri grandi dell’arte contemporanea, ha impiegato tutte le sue forze per dare vita al sogno magico e spirituale della sua vita.
Il Giardino dei Tarocchi a Capalbio
Ti sentirai piccino piccino passeggiando vicino a questi colossi di acciaio ricoperti da tanti vetri, ceramiche e specchi colorati. Quando varchi la soglia devi essere consapevole di lasciare fuori la quotidianità, la routine, la noia. Stai entrando nel Giardino … e la lunga muraglia del padiglione d’ingresso, creato da Mario Botta, formato da un doppio muro di recinzione in tufo con una sola grande apertura circolare al centro … te lo ricorderà.
Ti accorgi che sarà qualcosa di meravigliosamente splendido già quando sei ancora in macchina e, guardando verso il parco selvaggio, vedrai spiccare queste super colorate statue. Sai già che questo mondo surreale e parallelo ti farà dimenticare per un po’ tutti i problemi.
Il Giardino dei Tarocchi a Capalbio
Bene, ora sei dentro. Ti aspetta la Piazza Centrale con una gigantesca vasca e le figure della Papessa e del Mago. Non essere impaurito loro non ti faranno nulla, ti accompagneranno solo attraverso un percorso di gioco e visione.
Incontrerai poi la Ruota della Fortuna, la figura del Sole, la Temperanza, gli Innamorati, il Mondo, l’Eremita, l’Oracolo, la Morte, l’Appeso e tanti altri.
Il Giardino dei Tarocchi a Capalbio
E anche la strada, in salita e in discesa, che ti porterà alla scoperta di queste figure gioca un ruolo importante in quanto Niki de Saint Phalle ha inciso lì appunti di pensiero, memorie, numeri, citazioni, disegni.
Il Giardino dei Tarocchi a Capalbio
Ti senti pronto per questo viaggio magico e spirituale?
Allora, ecco i contatti per visitare il parco!
Giardino dei Tarocchi
Loc. Garavicchio, 58011 Capalbio Grosseto
Tel. 0564 895122

Buon viaggio…