Viaggi e Web 2.0

Mangiare a Roma con WhitLocals

Mangiare a Roma con WhitLocals.

Le esperienze fanno i viaggi. E su questo credo che siamo tutti d’accordo.

Allora io mi immagino un turista che viene a Roma, la mia città adottiva, e s’imbarca tra le mille vie del centro, inciampa davanti al Colosseo, arriva a Trastevere e all’isola Tiberina, s’incanta davanti a San Pietro e si gode un po’ di pace davanti alla fontana di Trevi a notte fonda.

Ora già questo basterebbe a riempire occhi, cuore e cervello, ma non è tutto.
Mangiare a Roma con WhitLocals
Perché poi ci sono i supplì, la pizza con la mortadella, i cacio e pepe che ci fai l’amore in mezzo alla strada su quei tavoli con la tovaglia a scacchi bianca e rossa.

Il bello è che c’è ancora di più.
Perché le osterie sono buone e se sei fortunato hai scambiato anche quattro chiacchiere con la signora del locale, ma dimmi davvero… quando passeggi tra le vie di Roma e sbirci dentro le case di qualcuno e all’improvviso attraversi quell’odore di cibo fatto in casa, non ti viene voglia di suonare il campanello? Farti invitare a pranzo o a cena, stare un po’ in famiglia e leccarti le dita di fronte a tanto ben di Dio?
Mangiare a Roma con WhitLocals
E lo sai che c’è? Puoi farlo!
Mangiare a Roma con WhitLocals
WithLocals è sbarcato a Roma! Tante le attività in programma (le trovi tutte qui), ce ne sono davvero per tutti i gusti! Per non sbagliare io ho testato la cucina e la compagnia di Rossella che sta un po’ fuori Roma, in zona Infernetto, ma è facilmente raggiungibile anche per chi non ha la macchina.
Mangiare a Roma con WhitLocals
Cosa ho trovato:
un camino accesso
due bassotti a farci compagnia
una bella famiglia
una tavola imbandita che non aveva nulla da invidiare a quella di Natale
Mangiare a Roma con WhitLocals
Insomma, la pace.
Lo rifarei? Altre mille volte!
Lo consiglierei? Tutta la vita.

Vuoi un consiglio? Prova.
E se mangiare non ti basta, vai da Rossella per uno dei suoi corsi di cucina.
Mangiare a Roma con WhitLocals
Lasciati ispirare, fatti contagiare, conosci gente che ha qualcosa da raccontare, portati a casa qualcosa in più di una gita a Roma.

Rossella, io te lo ripeto… ci vediamo presto!