Viaggi e Web 2.0

Home Turismo Web&App Novità Rimborsi per voli in ritardo

Rimborsi per voli in ritardo

, / 2

Rimborsi per voli in ritardo.

Oggi non ti racconto un viaggio, non ti parlo di una mia esperienza personale ma voglio condividere con te un servizio molto importante e utile per chi ama viaggiare.
Si tratta di AirHelp. Non so se ne hai mai sentito parlare. Dietro a questo progetto ci sono viaggiatori incalliti che, come noi, negli anni si sono stancati di ritardi e cancellazioni del proprio volo e hanno quindi deciso di fare qualcosa di utile per tutti.
Rimborsi per voli in ritardo
Che cosa offre il servizio di AirHelp?
Rimborsi per voli in ritardo e per voli cancellati!
Tramite questo servizio online e mobile ogni passeggero potrà riavere indietro i soldi che gli spettano.
Utile, non credi?

Come funziona il sistema?
Se il tuo volo è stato cancellato o ha subito un ritardo, collegati al sito www.airhep.it e controlla se puoi ottenere un risarcimento. In caso positivo invia la tua richiesta e lascia fare ad AirHelp che lotterà per farti avere quello che ti spetta [il risarcimento medio è di €600].
Rimborsi per voli in ritardo
Se la causa, con la compagnia aerea, venisse vinta da AirHelp, ti verrà trattenuto un 25% dell’ammontare risarcito altrimenti per te non ci sarà nessun costo.
L’unione fa la forza e AirHelp ci mette la faccia al posto tuo, ottimo no?
Rimborsi per voli in ritardo
Quali sono i requisiti per poter avere rimborsi per voli in ritardo?
-Ritardo del volo di almeno 3 ore,
-oppure Cancellazione del volo.
-Partenza da un aeroporto UE,
-oppure arrivo in un aeroporto UE con una compagnia aerea che ha sede in UE.

Quali sono i diritti di un viaggiatore che subisce questo disagio?
-Se la tratta è fino a 1500 km [per esempio, Londra – Malaga] hai diritto a €250,
-se la tratta è fra i 1500 e i 3500 km [per esempio, Manchester – Roma] hai diritto a €400,
-se la tratta è maggiore di 3500 km [per esempio, Londra – New York] hai diritto a €600.
Rimborsi per voli in ritardo
Negli ultimi anni AirHelp ha già aiutato oltre 235,000 passeggeri, fatti aiutare anche tu se ne hai bisogno. E, dato che l’EC261 ha effetto retroattivo, potrai fare richiesta di rimborsi per voli in ritardo o cancellati anche negli ultimi 3 anni.
Molte volte di fronte alla potenza delle compagnie aeree, che creano un muro nei confronti dei viaggiatori, evitiamo di intraprendere questi reclami sicuri che, da soli, non potremmo arrivare a nessuna conclusione positiva. Infatti, negli anni, meno del 2% dei passeggeri ha richiesto rimborsi per voli in ritardo o cancellati contro agli 8,1 milioni [all’anno] aventi diritto al risarcimento!
Rimborsi per voli in ritardo
Cosa dice la legge?
“Se il tuo volo è cancellato o sovra-prenotato, oppure arriva con più di 3 ore di ritardo a destinazione, hai diritto a un risarcimento economico dalla compagnia aerea, a meno che essa non sia in grado di dimostrare che il fatto è stato causato da circostanze straordinarie [come condizioni metereologiche straordinarie, una rivoluzione politica in atto, uno sciopero].
Inoltre, se il ritardo ti costringe a rimanere in aeroporto durante la notte la compagnia aerea è obbligata ad offrirti una sistemazione in albergo, il trasporto da e per l’Hotel, oltre che un Voucher per i pasti.”

Quindi devi far valere i tuoi diritti di viaggiatore!
Rimborsi per voli in ritardo
Conosci l’AirHelp score?
Si tratta di un sistema globale di classifica delle compagnie aeree. Grazie alle statistiche di AirHelp sarai in grado di predire come le compagnie aeree ti tratteranno quando avranno problemi di ritardi, cancellazioni o overbooking.
L’AirHelp score è quindi un numero, fino a 800, che AirHelp usa per misurare la performance delle compagnie aeree. La loro metrica si basa su cinque punti chiave:
-gestione del reclamo,
-tempo di pagamento,
-reclami rigettati ingiustamente,
-performance di arrivo puntuale,
-prodotto e servizio offerto della compagnia aerea.

La prossima volta che prenoti il tuo volo potresti prima controllare l’AirHelp Score per vedere se la compagnia di viaggio scelta ti può fornire una perfetta esperienza di viaggio o può essere in grado di aiutarti nel caso tu ne avessi bisogno.

Per questa prima versione della classifica dell’AirHelp Score, i dati sulla performance di arrivo puntuale di Flightstats.com sono stati ottenuti dal mese di Agosto 2015.

Ora che conosci questo nuovo strumento e sei consapevole dei tuoi diritti di viaggiatore, non avrai più problemi nel richiedere rimborsi per voli in ritardo o cancellati!

Come sempre, spero di esserti stata utile. Buona giornata.