Viaggi e Web 2.0

Home Viaggi Dove dormire Toscana Resort Castelfalfi

Toscana Resort Castelfalfi

, / 0

Toscana Resort Castelfalfi.

Immagina di essere in Toscana, immerso nel verde. Ad un tratto scorgi un borgo con un castello in alto alla tua sinistra. Benvenuto a Castelfalfi. Un vecchio mondo antico che è tornato in vita da poco tempo. Un intero borgo da vivere e scoprire.

Non appena parcheggerai la tua macchina inizierai a respirare un’aria medievale ma con un pizzico di moderno. Questa magnifica tenuta incorniciata dalle province di Pisa e Firenze non ha perso il suo fascino ed ha iniziato a risplendere sotto i raggi del sole toscano.
Il borgo fatto costruire nel 700 d.C. dal longobardo Faolfi è situato in un’area di 1.100 ettari e si estende su una zona collinare che fa parte dell’Area Naturalistica Protetta del Torrente Carfalo.
Toscana Resort Castelfalfi
Vieni qui se hai voglia di Toscana vera. Di quella Toscana che alterna gustose ricette a passeggiate nella natura, relax vista colline in piscina a serate in compagnia di amici.
Oggi Castelfalfi è un magnifico Resort che comprende un botique hotel nell’antica Tabaccaia, la Trattoria il Rosmarino, il ristorante gourmet La Rocca, quattro piscine, una produzione propria di vino e olio, botteghe e un immenso campo da golf con doppio percorso a 27 buche [io non me ne intendo ma dicono che siano davvero tante!] Toscana Resort Castelfalfi
Se sei un amante del cibo devi sapere che la guida della Rocca è affidata a Michele Rinaldi, uno chef che, nel 2011, ha ottenuto la prima stella Michelin. Durante il mio weekend mi sono fermata qui due volte: il sabato per l’aperitivo e la domenica mattina per la colazione [la seconda, se vogliamo essere precisi!]. Un drink accattivante, giovane e frizzante o delle brioches con crema calda? La bontà aumentava, raddoppiava ed esplodeva in un brindisi di stelle quando, alzando lo sguardo dalla terrazza panoramica, ti appariva lei: la Toscana con le sue dolci ed accoglienti forme.
Toscana Resort Castelfalfi
Il Toscana Resort Castelfalfi si è inserito armoniosamente nell’ambiente circostante così che sembra esserci sempre stato. L’utilizzo di materiali della tradizione, come legno e pietra, lo hanno aiutato a mantenere una vera identità toscana.
Lasciandoti la Rocca alle spalle e passeggiando per il borgo ti imbatterai in antichi casali e appartamenti, attualmente abitati o in vendita; in 11 botteghe [ti consiglio di fare un salto da Picchio Reale Project per ammirare stupendi oggetti artigianali fatti con il legno e la terracotta e da Nuvole Volanti per volare con la fantasia attraverso le opere di artisti e esperti di arte], nel complesso delle piscine con il suo snack bar dove gustare un piatto veloce prima di dedicarti ad un po’ di sano nuoto [una delle vasche è da 30 metri] e giungerai alla Trattoria il Rosmarino, un’altra tappa da non perdere.
Il bello è che qui ogni spazio [dalle piscine ai ristoranti] è aperto anche agli abitanti del luogo o ai viandanti che attraversano questa zona. Perciò non respirerai mai un’aria di Resort chiuso e “recintato”.

Al Rosmarino sapori autentici si sposano con ingredienti genuini e regalano piatti che ti vien voglia di magiare con gli occhi. Lo chef Francesco Ferretti ha creato piatti che seguono la stagionalità e la tradizione toscana e mi ha deliziato con un tortino di melanzane con scamorza biologica accompagnato dalla patate alla casalinga e degli gnudi di ricotta e spinaci al pomodoro fresco. Non potevo certo prendere un vino diverso: essendo a Castelfalfi non mi sono fatta mancare la loro Cerchiaia DOCG.
Toscana Resort Castelfalfi
Attendere il nuovo giorno in una delle camere della Tabaccaia, hotel ricavato dal vecchio essiccatoio di tabacco della tenuta, ti farà tornare indietro nel tempo. I soffitti con le travi originali, le pianelle di cotto che mostrano il passare del tempo. Il rustico che fa rima con fascino e unicità arricchito da elementi dell’era moderna e mobili dal design contemporaneo.
Toscana Resort Castelfalfi
Qui dove si respira un’aria di sostenibilità, amica dell’ambiente, dove la maggior parte dell’energia sarà fornita da fonti rinnovabili e l’acqua deriverà da acqua piovana purificata. La direzione è questa: quando lo sviluppo sarà terminato tante saranno le iniziative per ridurre l’impatto ambientale e le emissioni di carbonio.

Ad un passo dai tesori del Rinascimento come Firenze, Siena e Pisa; vicino ad importanti aziende vinicole: Toscana Resort Castelfalfi può essere la tua base per scoprire la Toscana e fare escursioni giornaliere. La campagna circostante, inoltre, permette di dedicarsi all’equitazione, al ciclismo, al trekking.

E la sera che succede a Castelfalfi? Qui hanno pensato proprio a tutto. A Le Piscine organizzano aperi-pool, aperi-cena, barbecue e musica a bordo vasca.

In ogni momento della giornata avrai una piacevole scoperta da fare. Il tempo scorrerà lento e piacevole come il vento e tu godrai della rurale bellezza della Toscana magicamente avvolto in un mantello antico che profuma di nuovo.