Viaggi e Web 2.0

Da Torino a Stupinigi in bici

Da Torino a Stupinigi in bici.

Quando fare un’esperienza mai fatta prima ti lascia qualcosa di indimenticabile dentro: questo è quello che mi è successo facendo il Royal e-Bike Tour da Torino alla residenza reale di Stupinigi.
Da Torino a Stupinigi in bici

Cosa sono le Royal e-Bike?
Sono delle bici con pedalata assistita che agevolano l’escursione anche ai meno allenati.
Le due ruote elettriche, sponsorizzate dall’azienda leader in Italia Move your Life, fanno parte di un progetto sostenibile e di valorizzazione e promozione del sistema delle Residenze Reali di Turismo Torino e Provincia in collaborazione con Gran Bike di Torino.

Come funziona il tour?
Tutte le domeniche fino al 28 luglio e dal 1 settembre al 27 ottobre 2013 potrai partecipare a questo tour con accompagnatori cicloturistici pedalando lungo le piste ciclabili.
Potrai scegliere tra due diversi itinerari: Reggia di Venaria o Palazzina di Caccia di Stupinigi e arrivato in loco potrai visitare liberamente la Residenza scelta in quanto il biglietto di ingresso è incluso.
Da Torino a Stupinigi in bici

Che orari hanno i tour?
ore 9.15 ritrovo presso l’Ufficio del Turismo in piazza Castello/via Garibaldi e partenza verso la Palazzina di Caccia di Stupinigi con rientro previsto verso le ore 13.30,
ore 13.45 ritrovo presso l’Ufficio del Turismo in piazza Castello/via Garibaldi e partenza verso la Reggia di Venaria con rientro previsto verso le ore 18.

Che prezzo ha il tour?
Il tour con le Royal E-Bike costa €39 e comprende:
-bicicletta,
-casco,
-assicurazione,
-accompagnatore cicloturistico,
-ingresso alla Residenza,
-mantella di Ferrino (per ripararsi in caso di pioggia),
-snack con prodotti di Acqua Pian della Mussa, Albergian e Giordano Cioccolato.
Se hai già comprato la Torino+Piemonte Card o hai fatto l’Abbonamento Musei allora il prezzo sarà ridotto a €37.
Hai un bambino e vuoi portarlo con te nel tour?
Allora puoi richiedere un seggiolino omologato e un caschetto al costo di €3.
Vuoi fare il tour con un gruppo di amici?
L’importante è creare un gruppo di minimo 10 persone e massimo 20!
Il costo sarà di €35 a partecipante.

Durante il blog tour #LaMiaTorino ho avuto la possibilità di andare in bici da Torino a Stupinigi ed è stato davvero favoloso e divertente!
Siamo partiti, muniti di tutta l’attrezzatura necessaria anche in caso di pioggia, da Piazza Vittorio Veneto e abbiamo attraversato il meraviglioso Parco del Valentino, costeggiando il Po.
Il percorso non è interamente su piste ciclabili anche se è comunque fattibile da tutti.
Dopo circa 16 chilometri di pedalata assistita (ma comunque pedalata!) siamo arrivati alla Residenza di Stupinigi: una residenza di caccia per una corte europea.
Da Torino a Stupinigi in bici
Sede oggi del Museo dell’Ammobiliamento, la Palazzina ha dei giardini immensi e favolosi e stanze con mobili preziosi e capolavori di ebanistica ed artigianato provenienti anche da altre residenze sabaude.
Purtroppo non tutte le stanze sono visitabili e all’interno della Residenza non si possono fare foto.
Contatti
Residenza Reale di Stupinigi
Piazza Principe Amedeo, 7 – Nichelino
email: biglietteria.stupinigi@ordinemauriziano.it
tel: +39 0110133073-3355820408
Orari di visita
Dal 15-03-2013 al 31-10-2013
Lunedì: Chiuso
Martedì – Venerdì : 10-17.30
Sabato e Domenica: 10-18.30
Dal 01-11-2013 al 31-12-2013 la Residenza sarà chiusa.

Terminata la visita della Palazzina ci aspettava il pic-nic preparato ed organizzato all’interno dell’antica scuderia dalle due food blogger Silvia Tacconi e Ambra Orazi.
Da Torino a Stupinigi in bici
Mix di antipasti freddi e altri piatti preparati con molta cura come insalata di riso al salmone, strudel salato e vari dolci assortiti che abbiamo mangiato seduti all’aria aperta!
Da bere c’erano la cola torinese MoleCola, la birra del Birrificio Torino, vino ed acqua.

Felici dell’escursione, contenti del meraviglioso pic-nic country chic ed emozionati dalla bellezza di Stupinigi…non sapevamo ancora che il ritorno sarebbe stato totalmente sotto al diluvio!
Da Torino a Stupinigi in bici
Ma, interamente fradici, siamo rientrati a Torino con una nuova esperienza indimenticabile nel cuore!