mercoledì, Giugno 22, 2022

Sunshine Blogger Award 2021

Ringrazio di cuore Luna di Lupi in Giro per avermi nominata al Sunshine Blogger Award e aver aspettato con fiducia le mie risposte.

Sunshine Blogger Award 2021

Queste sono le connessioni belle ricche di good vibes che si creano via social e che io amo. Luna attualmente sta vivendo Parigi in modalità Erasmus e mi sta facendo tornare… piccola. Si perché Parigi fu la mia prima meta in volo con i miei genitori.

Cos’è il Sunshine Blogger Award?

Questa è un’iniziativa web che permette di conoscere blogger di qualità e di valore. Grazie a questo mio post altri blogger avranno la loro meritata visibilità e magari tu che mi leggi diventerai anche un loro lettore.
Carino vero?
Della serie: fidati di me e ti consiglierò solo gente giusta. Nel senso di creativa, positiva e con un approccio dolce e lento alla vita.

viaggio in Costa Rica


Sunshine Blogger Award, regole del gioco

Chi viene nominato dovrà:
– menzionare chi lo ha nominato all’interno dell’articolo
– spiegare cos’è e come funziona l’iniziativa del Sunshine Blogger Award
– rispondere alle domande poste da chi lo ha nominato
– nominare altri blogger del cuore da seguire
– fare domande ai blogger menzionati
– inserire le regole e pubblicare l’articolo con il logo del Sunshine Blogger Award.


Semplice no? Io sono pronta a rispondere alle domande che mi ha fatto Luna!

Siediti comodo e scopri qualcosa in più su di me. Se arrivi a leggere fino alla fine ti faccio anche una rivelazione personale che non avevo mai fatto a nessuno.

1- Sono curiosa di sapere come hai iniziato l’attività di Travel Blogger! Come ti è venuta l’idea? Sei stato ispirato da qualcuno?

Il mio primo lavoro serio fu all’interno di un Tour Operator in Toscana e precisamente a Pistoia.
Il capo ufficio dell’epoca mi aveva molto a cuore e dopo tre mesi di tirocinio mi assunse per tre anni.

All’interno del reparto Web Marketing il mio compito principale era quello di gestire i social e il blog dell’azienda. Non ero ancora presente online ma quello fu il mio trampolino di lancio.

Ringrazio ancora oggi con tutta me stessa quel mio primo lavoro. Mi aprì davvero un mondo e mi fece capire quale fosse la mia strada.

Lavorando all’interno del reparto, partecipando a fiere ed eventi del settore, organizzando progetti legati al mondo dei social piano piano decisi di essere presente online.

viaggio a Barcellona


Amante dei viaggi sin da piccina. Durante tutti i miei spostamenti in montagna, al mare o in città ero solita scrivere diari di viaggio (cartacei!).
Perché non condividere la mia passione online? Ci sarà qualcuno interessato ai miei viaggi? E se non sarò all’altezza?
Vabbè ci avrò provato! 


Prima con Twitter e in seguito con il blog, la pagina Facebook e Instagram.
E da quel giorno sono passati quasi 10 anni.

Sicuramente la mia amica Fraintesa fu grandissima fonte di ispirazione per me 😉

2- Hai una nicchia particolare a cui ti rivolgi col tuo blog? Che cosa desideri comunicare?

All’inizio il mio blog di viaggi era molto generico. I classici articoli su “dove mangiare”, “cosa vedere”.
In seguito ho deciso di mettere nero su bianco i miei interessi e specializzarmi soprattutto su viaggi di turismo responsabile e sostenibile, esperienze di volontariato, retreat yoga.

Sunshine Blogger Award 2021

Essendo mamma da quasi tre anni sicuramente a breve ci sarà anche una sezione di viaggi con bambini.
All’interno del blog non sono sola. Infatti da qualche anno sono salite a bordo della anime bellissime, le blogger animamente come le chiamo io.

Ognuna di loro ha una propria nicchia e insieme condividiamo ogni giorno la bellezza del viaggio come qualcosa che parte da dentro di noi per poi sfociare in attimi di estrema libertà in giro per il mondo.


Con i nostri articoli desideriamo aiutare chi ci legge a trovare quello che cerca. Che sia un itinerario, un consiglio o anche solo un pò di coraggio per mettersi in marcia.

P.S. Ovviamente la barca è sempre pronta ad ospitare nuovi talenti. Il mio blog non è al femminile quindi sono ben accetti tutti. Al momento però ti avverto, avrai a che fare con un gruppo di sole donne.

3- Qual è il tipo di viaggio che ti rappresenta di più? Raccontamene uno di quel tipo che ti è rimasto nel cuore!

Vuoi ridere? Mi piace fare la “scappata di casa” 🙂
In che senso? In viaggio amo lasciarmi andare ancora più che nella routine quotidiana.
Non sono una di quelle che porta tacchi, rossetti e vestiti all’ultima moda in valigia. Anzi più che trolley amo farmi lo zaino e metterci dentro cose semplici, comode e vestiti per tutte le occasioni.

Il mio viaggio ideale è l’on the road. Arrivare a destinazione, prendere un’auto e metterci dentro tutti i miei sogni. Spostarmi da una località all’altra senza ogni volta dove disfare i bagagli. Vivere alla giornata e andare alla ricerca di tutto quello che è local.
Il mio ultimo viaggio di questo tipo è stato in Costa Rica.

Costa Rica pura vida


Una destinazione con una natura indescrivibile. Dove ho respirato aria pura, messo a dura prova il mio coraggio con voli Tarzan in mezzo alla giungla, surfato al tramonto.

Il viaggio come paniere di esperienze da vivere sulla propria pelle. Una birra in spiaggia senza orari precisi, lo street food, conoscere gente, parlare lingue straniere, avventurarsi, saper superare gli ostacoli, mettersi sempre alla prova.
Il prossimo? Sarà anche con la Vio. Ma dove e quando non si sa.

4- C’è mai stato un periodo in cui invece non avevi voglia di partire? Oppure c’è stato qualcuno che ti ha ostacolato?

Si un periodo nero c’è stato. Ma credo che questo sia capitato a tutti i viaggiatori. Anche se sono una tipa che punta sempre a sorridere, a pensare positivo e a stare in linea con il mio equilibrio. A volte non va nulla. E quando questo accade io mi chiudo in me stessa.

Sunshine Blogger Award 2021


Preferisco toccare il fondo, stare male (anche tanto) e poi piano piano lentamente risalire a galla. Ripartire dal niente è più facile per me che mettersi in moto con una gomma bucata.
Scoprire di nuovo che la Me così tenace e grintosa ce l’ha fatta ancora una volta.
Ribaltare tutte le carte in tavola, scottarsi. Ma poi tornare a vivere, sorridere e vedere le situazioni da un altro punto di vista.

Sara che ama fare e disfare.

Perché si io non sono la tipa che ama la vita facile, semplice e perfetta. Io punto sempre a stare bene e le abitudini per me non sono vita. Stravolgere tutto, vomitarmi addosso le cose più brutte ma poi guardandomi allo specchio riuscire ancora una volta a vedere quel ghigno di chi in cuore suo sa di avercela di nuovo fatta.

Scusa sapevo che sarei finita in uno dei miei flussi di coscienza. In cui non dico nulla ma lascio al mio lettore la libera interpretazione del tutto 😉

5- Raccontami ora un tuo sogno o un tuo obiettivo inerente ai viaggi e al travel blogging!

Non ti nego che fino al 2018 questo era il mio solo lavoro. Esatto, vivevo viaggiando. Mi mantenevo totalmente con le mie attività online. Avevo progetti e collaborazioni nuove all’ordine del giorno.

Sunshine Blogger Award 2021

Poi le cose sono cambiate.
Sono diventata mamma e ho deciso di mia volontà di dare un freno a tutta questa velocità che mi stava investendo quotidianamente. Per più di un anno mi sono occupata quasi esclusivamente della mia piccola Viola e non c’era altra cosa al mondo che mi rendesse più felice.

Mi era un pò venuto a noia tutto il resto, le dinamiche, quella fretta di essere, l’apparire a tutti i costi. Dopo anni che ero in pieno vortice continuo vedevo tutto come davvero noioso e distante dal mio essere.

E poi è arrivato il Covid a metterci del suo. Sono quindi due anni abbondanti che la mia vita è cambiata notevolmente.

Ma ora sono di nuovo consapevole di quale sia la mia strada. Almeno quella principale.
Che io senza viaggi non vivo. Se mi offri un contratto a tempo indeterminato io potrei mettermi a piangere (non dalla gioia). Se mi togli la creatività, la possibilità di fare progetti, conoscere persone, raccontare cose, fare foto, condividere la bellezza del mondo, io muoio dentro.

Con il senno di poi credo di essere stata investita dalla gravidanza che non avevo mai voluto nella mia vita ma che avevo così tanto desiderato prima di averla.

Sunshine Blogger Award 2021


Ora che sono mamma e Viola cresce mi rendo conto che quel momento è finito. Che per lei è giusto che non sia più solo io il suo mondo. 
E’ stato meraviglioso e lo rifarei altre mille volte. Mi sono goduta ogni suo attimo, ogni suo respiro.

Ma ora voglio tornare anche a vivere di quello che facevo prima, voglio tornare a nutrirmi della bellezza del viaggio. Voglio tornare a fare presto i bagagli!
Non avevo mai svelato a nessuno queste cose 😉

Le mie nomination per il Sunshine Blogger Award 2021

Nick & Silvia di Straycats. Loro sono due ragazzi conosciuti per caso su Instagram. Sin da subito li ho amati. Vivono in camper alle Canarie da due anni. Sono toscani di Prato. Fanno dei gioielli pazzeschi che profumano di Oceano. Ogni giorno nelle loro stories rivedo la Me che ama “scappare di casa”.
Nati & Nico di Todomundoebom. Conosciuti anche loro su Instagram qualche tempo fa. Marchigiani come me! Da subito si è creato un bellissimo rapporto e una cosa che ci accomuna è l’amore per le Canarie. Speriamo intanto di fare presto la nostra giornata marchigiana a suon di mare e… vinello!

Le mie domande per voi

1- Aprire un blog di coppia. E’ una scelta a mio parere davvero coraggiosa! Come avete deciso di intraprenderla? Com’è nato il nome del blog?
2- Siete sempre d’accordo su cosa pubblicare? Vi dividete i compiti all’interno del blog? Chi fa cosa?
3- Il vostro blog. Cosa cerca un viaggiatore che arriva da voi? Quali sono i temi che trattate principalmente?
4- Destinazioni del cuore? Se pensate a un viaggio fatto, quale vi rappresenta di più e perché.
5- Progetti all’orizzonte? Quale sarà il viaggio che farete non appena si potrà?

Vi auguro il meglio guys!

buona strada

Sara Boccolinihttp://www.viaggioanimamente.it
Zaino in spalla o bagaglio a mano, prediligo i viaggi slow, green e responsabili. Amo viaggiare con l'Anima e la Mente! Travel Blogger dal 2012, pratico Yoga dal 2015 e dal 2018 sono anche la mamma di Viola.

Articoli Correlati

RECENSIONI

Commenti al post

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here