Viaggi e Web 2.0

Da non perdere a Lugano

Da non perdere a Lugano.

Come Zurigo e Ginevra, anche Lugano fa parte di quelle località in cui gli istituti di credito e il mercato monetario sono le colonne portanti dell’economia dell’intero Paese, oltre ad essere considerati tra i più importanti e forti a livello internazionale.
Anche se oggi la Svizzera non è più considerata il paradiso fiscale che noi tutti sognavamo, Lugano resta comunque una meta turistica molto frequentata e apprezzata.
Da non perdere a Lugano
La città si trova a sud della Svizzera italiana, nel Canton Ticino, bagnata dall’omonimo lago Lugano -detto anche Ceresio- e circondata dalle meravigliose vette dei Monti Brè, San Salvatore e Sighignola. E’ sicuramente la località svizzera preferita da molti turisti provenienti da tutto il mondo grazie al suo clima mite e ad una rete di trasporti ben servita: qui trova sede un piccolo aeroporto, ma soprattutto la ferrovia sull’asse del San Gottardo, la più importante via di transito nel cuore dell’Europa. Senza contare le funicolari e i battelli a servizio dei turisti per visitare le vicine montagne e lo splendido lago.

Potrai intervallare le rilassanti vedute degli splendidi paesaggi, le escursioni in bicicletta e le passeggiate immerse nella natura e tra i fiori del Parco del Belvedere, a dalle visite nei tanti musei di cui la città è ricca: il Museo delle Culture, ad esempio, merita sicuramente di essere visto. Ospitato nella maestosa Villa dell’Heleneum, situata in riva al lago e circondata dal verde, il museo ospita la collezione donata alla città da Serge Brignoni, pittore e scultore svizzero che nel corso della sua vita collezionò opere etniche provenienti dall’Estremo Oriente, dall’India, dal Sud–Est Asiatico, dall’Indonesia, e soprattutto dall’Oceania.
Se sei appassionato di pittura e scultura, il Museo d’Arte è sicuramente un’altra tappa irrinunciabile: anche questa importante galleria è sorta grazie alla donazione del collezionista e scrittore Antonio Caccia, che destinò Villa Malpensata, sua proprietà, alla città di Lugano e al museo che oggi vi è ospitato. Questa galleria d’arte accoglie oggi più di 8000 opere dal XVII secolo ad oggi.
Un’altra tappa necessaria nella visita della città è senza dubbio il Museo di Storia Naturale, che documenta, studia e approfondisce tutte le conoscenze relative al ricco patrimonio naturale del territorio: sarà possibile conoscere fauna e flora, ma anche funghi, fossili, minerali e rocce.
Da non perdere a Lugano
Lugano è davvero una mite e tranquilla città a misura d’uomo, l’ideale per le vacanze in famiglia … ma di notte, come per magia, inizia il vero divertimento! Divertimento e svago assicurati al famoso Casinò di Lugano, uno dei più importanti e raffinati d’Europa, dove non solo si gioca, ma si può gustare un’ottima cena presso il ristorante panoramico interno affacciato sul lago. Bar e Clubs esclusivi, discoteche e locali molto frequentati dai giovani faranno da contorno alla vostra serata mondana.

Questa città svizzera, quindi, è ormai destinazione del turismo di ogni genere, forse anche perché l’intero Paese si sta adeguando alla modernità e al cambiamento dei tempi e la Svizzera non è più sinonimo di rigidità, rigore e severità. Basti pensare a come sono cambiate ultimamente le leggi sul consumo delle droghe leggere: nell’ottobre scorso, il Governo ha depenalizzato la marijuana sostituendo la denuncia con una multa, per chi venisse colto a fumare. L’acquisto e la detenzione di modiche quantità di cannabis, comunque, è consentita. Alcuni cittadini oggi aspettano di veder legalizzata la cannabis anche a scopo ricreativo e di poter liberamente coltivare i semi femminizzati per uso personale, ma la strada è ovviamente ancora lunga.
Lugano è popolare anche per i suoi negozi caratteristici e sofisticati: Via Nassa è il nucleo centrale dello shopping, dove sono presenti le principali boutique, le gioiellerie, i negozi di antichità, ma anche di gastronomia. Il martedì e il venerdì mattina, inoltre, si possono acquistare i migliori prodotti ortofrutticoli della zona del mercato di Lugano.

Sono davvero tante le attrazioni turistiche e i posti da vedere a Lugano, senza contare la tradizionale e genuina cucina ticinese, o i grotti, i caratteristici locali dove poter consumare ottimi pranzi a base dei piatti tipici della Svizzera italiana, come il minestrone, la polenta, i formaggi o il pesce in carpione.

Post scritto da Claudio Fattori.