mercoledì, Giugno 22, 2022

Up2You, startup amica della sostenibilità

Durante le fiere si ha la possibilità di conoscere realtà interessanti e creare belle sinergie. Così è accaduto anche in GECO, la fiera virtuale sulla sostenibilità.

Oggi sono qui per presentarti Up2You.
Con la speranza che il mondo sia sempre più sostenibile, ti invito a leggere la mia intervista a Eleonora per conoscere questa fantastica realtà!

1- Chi è Up2You? Presenta l’azienda e il green team!
Up2You è una startup innovativa a vocazione sociale che si occupa di sostenibilità in campo turistico e non.

L’idea è nata da tre ragazzi: Andrea Zuanetti, Lorenzo Vendemini e Alessandro Broglia, conosciutisi al Politecnico di Milano durante gli anni dell’Università, in cui hanno frequentato ingegneria aerospaziale.

Up2You, startup amica della sostenibilità

Up2You è nata a gennaio 2020 e dalla sua fondazione ad oggi si è espansa fino a comprendere ben 14 persone in quello che noi chiamiamo il “green team”.

A rispondere alle domande è Eleonora Peroni, Key Account and Communication della startup. Eleonora ha conosciuto Up2You quando essa non era ancora costituita e fin da subito si è appassionata al progetto! Oggi si occupa della parte commerciale, con particolare focus sui verticali legati al turismo, agli e-commerce e al wedding.

2-In che modo aiutate le aziende a diventare sostenibili?
Up2You opera nel campo della sostenibilità, ponendo l’accento su tre dimensioni per noi fondamentali: calcolo, compensazione e comunicazione.

Il nostro scopo, infatti, è quello di rendere la sostenibilità un vantaggio strategico per le aziende, non solo calcolando e compensando le loro emissioni (rispettando gli standard GRI e utilizzando compensazione certificata Gold Standard e Verified Carbon Standard), ma anche, e soprattutto, aiutandole a comunicare questo impegno per l’ambiente a quelli che sono gli stakeholder di riferimento (clienti e/o dipendenti).

Attraverso una comunicazione efficace, infatti, la sostenibilità consente di migliorare il posizionamento dell’azienda rispetto ai competitors e quindi generare maggiori ricavi.

3- Ho visto che avete un’intera sezione dedicata al “travel”. Cosa fate in questo ambito?
Up2You nasce proprio dal mondo del turismo, con due servizi dedicati alle strutture ricettive e uno per Tour Operator e Agenzie di Viaggio.

Il primo servizio per le strutture ricettive si chiama “Non disturbare” e consiste in un gancio che l’ospite può appendere alla porta della camera, rinunciando così al rifacimento della camera per una notte.
In cambio di questo suo gesto riceverà un codice per piantare un albero in uno dei progetti di riforestazione che sosteniamo in Italia e nel Mondo.

Il secondo servizio, “Soggiorno sostenibile”, è rivolto invece alle strutture che non prevedono il rifacimento della camera (come campeggi e residence). In questo caso l’ospite troverà al suo arrivo in camera il codice per piantare un albero ed insieme ad esso una guida per essere un turista a più basso impatto, con dei consigli per essere più green sia all’interno che all’esterno della struttura.

Up2You, startup amica della sostenibilità

Infine, per Tour Operator e Agenzie di Viaggio proponiamo la compensazione dell’intero viaggio.

La parte bella dei nostri servizi è che, sia nel caso degli alberi che della compensazione della CO2, è il viaggiatore stesso che va a scegliere quale progetto sostenere, sentendosi più coinvolto e responsabilizzato.

4- Sezione “progetti di tutela ambientale”. Come li scegliete?
I nostri progetti, in particolare quelli di riforestazione, vengono selezionati in base a dei criteri che vanno a ricalcare quelli che sono gli standard internazionali:
– gli alberi devono essere locali e vari (evitiamo le monoculture),
– non possono essere abbattuti, se non per esigenze fisiologiche dell’albero (malattie),
– devono generare un impatto a 360°.

La sostenibilità, per noi, infatti, non ha solo una dimensione ambientale, ma anche economica e sociale. Ecco allora che il progetto in India coinvolge bambini delle scuole locali, o il progetto in Sardegna che va a dare lavoro alle persone locali.

In ultimo, valutiamo molto anche le persone dietro al progetto: le onlus o associazioni locali devono trasmetterci fiducia (altrimenti come potremmo chiedere ai nostri partner di fidarsi?), sia attraverso report periodici, sia attraverso rapporti di conoscenza e referenze.

5- Dove sono localizzati i progetti che sostenete?

progetto sostenibile India

Ad oggi abbiamo progetti in India, Madagascar, Tanzania, Australia e Italia.

In Italia, in particolare abbiamo la Lombardia, con due progetti su Milano, la Sardegna e la Sicilia.
Il nostro obbiettivo per il 2021 è quello di arrivare ad avere un progetto per ogni regione in Italia!

6- Con che attività e azioni li sostenete?
I progetti vengono sostenuti attraverso la piantumazione di alberi delle aziende e dei loro clienti/dipendenti.

7- Chi vi può proporre progetti di sostenibilità?
Chiunque! Purché rispetti i nostri criteri.

Up2You, startup amica della sostenibilità

8- In cosa consiste il documento di impatto?
Il documento d’impatto è un documento che ogni anno dobbiamo consegnare alla Camera di Commercio di Milano, affinché ci venga confermato lo status di “a vocazione sociale”.
In quel documento si attesta che Up2you, oltre alle logiche d’impresa, persegue finalità legate al benessere della collettività e d’interesse generale e si impegna a dare evidenza dell’impatto sociale prodotto dalle proprie attività, attraverso la redazione e la pubblicazione dello stesso.

9- Come funziona la sezione “L’impatto dei nostri brand”?
Questa pagina rientra in quegli asset che noi forniamo alle aziende per aiutarle a comunicare al meglio il loro impatto sull’ambiente. La pagina sarà sempre più personalizzabile e tiene conto dell’impatto positivo dell’azienda in termini di alberi piantati e CO2 compensata.

10- Lascia qui i tuoi contatti!

startup amica della sostenibilità

Potrebbero servire a un’azienda che ha letto il post e ha voglia di diventare più green!
Eleonora Peroni
eleonora.peroni@u2y.it
3458353444

Grazie Eleonora e complimenti alla startup Up2You!

Sara Boccolinihttp://www.viaggioanimamente.it
Zaino in spalla o bagaglio a mano, prediligo i viaggi slow, green e responsabili. Amo viaggiare con l'Anima e la Mente! Travel Blogger dal 2012, pratico Yoga dal 2015 e dal 2018 sono anche la mamma di Viola.

Articoli Correlati

RECENSIONI

Commenti al post

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here