Viaggi e Web 2.0

Home Viaggi Cosa non perdere Canarie eterna primavera

Canarie eterna primavera

, / 6

Canarie eterna primavera.

Ti piace l’estate? Ami la bella stagione, il mare, la spiaggia e il trekking? Allora le Canarie farebbero al caso tuo … tutto l’anno!
Si, perché in questo stupendo arcipelago dell’Oceano Atlantico regna l’eterna primavera e il vero inverno non arriva mai.
canarie eterna primavera
Comunità autonoma della Spagna, situate al largo dell’Africa nord-occidentale queste sette sorelle, di origine vulcanica, risplendono in tutta la loro bellezza.
Tenerife, Fuerteventura, Gran Canaria, Lanzarote, La Palma, La Gomera e El Hierro: questi i nomi delle isole che formano le Canarie (da non sbagliare, mi raccomando, con le Baleari, sempre spagnole).
Nel bel mezzo dell’Oceano, lontano dalla terra ferma, in un luogo in cui i raggi del sole ti faranno star bene anche a febbraio, qui, te lo dico per esperienza, ci lascerai il cuore.
canarie eterna primavera
Voglio regalarti qualche piccolo dettaglio di ogni isola per provare a fartele amare prima ancora di visitarle ed esplorarle.

Tenerife. Se ti piacciono le feste, i locali, la musica, la confusione allora questa è l’isola che fa per te. Qui la notte tutto prende vita soprattutto se ti trovi a Playa de las Americas. Il carnevale di Tenerife, ad esempio, è secondo al mondo … dopo quello di Rio!
Ma, ovviamente, l’isola è anche storia con La Laguna, dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO, cultura, con il suo Auditorium dove si tengono tanti spettacoli e natura con il suo meraviglioso Parco Nazionale del Teide con il vulcano Teide, appunto.
canarie eterna primavera
Fuerteventura. Questa è l’isola con le spiagge selvagge, lunghe, immense. Potrai piacevolmente perderti tra le dune del Parco Nazionale di Corralejo dove il sole, con i suoi giochi di luce, illumina la sabbia, rilassarti nella spiaggia de Isla De Lobos (piccolo isolotto vicino a Fuerteventura), dedicarti alle immersioni subacquee oppure fare windsurf. Ci sono delle zone in quest’isola con molto vento dove le onde sono ideali per i surfisti.
canarie eterna primavera
Gran Canaria. L’isola dei centri turistici, dello shopping, della moda, delle notti brave ma anche l’isola dichiarata Riserva della Biosfera. Gran Canaria è, inoltre, l’isola della cultura, dei festival, dell’opera, del cinema. Perciò se vai qui non limitarti a stare in mezzo al caos ma prendi l’auto e parti alla ricerca del bello e all’esplorazione dell’interno osservando le meravigliose montagne centrali.
Lanzarote. Se ami il mix arte e natura questa è l’isola che ti aspetta. Riserva della Biosfera, con il suo territorio vulcanico, è molto particolare. Grazie a César Manrique, artista canario, molti scenari hanno preso vita. Lui è riuscito a mescolare la natura con l’arte ed ha creato opere come il Jardin de Cactus, Jameos del Agua e il Mirador del Rio. Creare opere e luoghi per il turista senza rovinare l’ambiente ma facendo si che esso diventi parte integrante dell’opera. Sicuramente da non perdere l’escursione al Parco Nazionale di Timanfaya.
Canarie eterna primavera
La Palma. Una delle tre isole più piccole dell’arcipelago, la più selvaggia, la più verde, incontaminata, quella con le spiagge nere, là dove si trovano la maggior parte dei vulcani attivi delle Canarie. Se ami osservare le stelle, la cima del Roque de los Muchachos fa per te! A La Palma potrai dedicarti al trekking, alla mountain bike o alle escursioni a cavallo addentrandoti nelle foreste, scorgendo le piscine naturali e visitando il Parco Nazionale de la Caldera de Taburiente.
La Gomera. Anche qui la natura selvaggia la fa da padrone e difficilmente chi si reca in quest’isola cerca la spiaggia dorata o la movida…in quanto non ci sono! Il Parco Nazionale del Garajonay, dichiarato Patrimonio Mondiale dall’UNESCO, Los Organos, scogliera formata da colate di lava, la Valle Gran Rey e le spiagge nere: sono i luoghi da non perdere qui.
El Hierro. L’ultima, la più piccola, riserva della Biosfera da parte dell’UNESCO. Qui il trekking, la bici, le immersioni, il deltaplano per scoprire la natura dell’isola più antica e dei suoi fondali marini. Escursioni suggestive e panorami mozzafiato da ammirare dai vari Miradores.

Allora hai deciso qual è l’isola che ti somiglia di più?
Io ho un debole per Fuerteventura!
canarie eterna primavera
Le isole delle buganvillee, delle orchidee, dell’aloe vera e dei gustosi piatti come le papas arrugadas con mojo e il gofio ti aspettano e, ricorda, qualsiasi mese è buono per andare!

4 Pingbacks/Trackbacks