Viaggi e Web 2.0

Cosa vedere a Torino

Cosa vedere a Torino.

Ti dico subito che è una città in cui ho lasciato il cuore: è davvero splendida!
Lo scorso weekend ho avuto il piacere di fare e vedere tantissime cose in città grazie anche al Turismo Torino e Provincia.
Ti suggerisco alcune mete da non perdere se vai a Torino per la prima volta.
Tour: “La tua prima volta a Torino”
cosa vedere a torino
Questo tour parte alle 10 di sabato mattina da Piazza Castello. Il punto di ritrovo è l’Ufficio del Turismo di Torino.
La nostra guida Ileana ci ha portati, per più di due ore, alla scoperta della città.
Dalla piazza parte Via Garibaldi, una delle più lunghe vie pedonali d’Europa, che è stata pedonalizzata negli ultimi 50 anni.
La prima tappa è Palazzo Madama che riassume tutta la storia di Torino: nato come porta romana si trasforma poi in un fortilizio, nel Quattrocento diventa il castello dei principi d’Acaia, tra il Seicento e il Settecento viene scelto come residenza da le Madame Reali di Savoia, nell’Ottocento viene adibito a Regia Pinacoteca e Senato da Carlo Alberto e infine nel 1934 diventa sede del Museo Civico d’Arte Antica di Torino.
All’interno di Palazzo Madama potrai aderire al progetto “Acquista con noi un pezzo di storia“.
In piazza Castello ci sono poi la Chiesa di San Lorenzo e il Palazzo Reale.
Nella piazzetta reale si trova il Caffè Reale dove all’interno puoi ammirare una grande collezione di porcellane. All’interno della caffetteria potrai gustare una merenda reale a €10 con cioccolata calda o bicerin accompagnata da i “bagnà”, biscotti tipici ed artigianali.
cosa vedere a torino
Il giro prosegue con la visita al Duomo di Torino, dedicato a San Giovanni Battista dove è custodita la Sacra Sindone che però è visibile solo in alcuni periodi, la Porta Romana, il Quadrilatero Romano, piazza Corpus Domini dove si trova un’istallazione formata da un piercing appeso ad un palazzo che indica il legame tra il sangue blu dei nobili e quello rosso del popolo, la contrada nuova, via Roma, via dello shopping con i portici, Galleria San Federico con il Cinema Lux, cinema storico dell’epoca fascista, piazza San Carlo con i bar storici di Torino e le chiese San Carlo e Santa Cristina, Via Lagrange sede dello shopping di lusso, Palazzo Carignano nella piazza omonima ora Museo del Risorgimento Italiano, Piazza Carlo Alberto.
Con questo tour a piedi ho potuto apprezzare e conoscere il centro di Torino e con una guida esperta come Ileana ho avuto modo di sapere tante curiosità sulla città.

Tour con il City Sightseeing
cosa vedere a torino
Il bus a Torino ha due linee: una che ti porta a visitare il centro storico e l’altra che ti porta un pò fuori dalla città per una visita inedita.
Io, la prima volta, ho scelto la linea B: Torino Inedita.
Partendo da Piazza Castello, i punti di interesse scoperti con questo giro sono stati: Museo Scienze Naturali, il Parco del Valentino, il Museo dell’Automobile, la Pinacoteca Agnelli, il Lingotto e l’Arco Olimpico, lo Stadio Olimpico e Palaolimpico, Officine Grandi Riparazioni, la GAM e Corso Vittorio Emanuele II, il Mastio della Cittadella e il Museo di Pietro Micca.
cosa vedere a torino
Tornando poi a Torino una seconda volta e visto il brutto tempo ho optato per rifare il giro in bus e vedere il percorso della linea A: Torino Centro.
Partendo, sempre, da Piazza Castello, si arriva a Piazza Vittorio Veneto si prosegue poi per le seguenti tappe: Via Villa della Regina con Villa della Regina, Corso Lanza con il Monte dei Cappucini, Via Petrarca, Torino Esposizioni, Borgo Medievale, Musei Scientifici, Corso Massimo D’azeglio, Paco del Valentino, Piazza Carlo Felice, Via Roma Via XX Settembre, Duomo, Porte Palatine, Parco Archeologico e Piazza San Carlo.
Sarà stata la pioggia e il bus al chiuso ma il tour della linea B mi è piaciuto molto di più!

Basilica di Superga
cosa vedere a torino
Appena entri in città se arrivi in macchina noterai una Basilica su una collina e ti dirai io voglio arrivare fino a lassù! E così è stato.
Vai in Corso Casale alla fermata Sassi e prendi la tranvia che ti porta fino a Superga.
E’ un’esperienza fantastica fare il viaggio sull’unica tranvia a dentiera che c’è in Italia!
cosa vedere a torino
Da lassù potrai ammirare tutta Torino e godere del meraviglioso panorama.
La Basilica è qualcosa di molto suggestivo ed imponente ed una visita, anche se veloce come purtroppo ho fatto io, la devi fare!

Museo Egizio
cosa vedere a torino
A Torino è situato il Museo Egizio fondato nel 1824 con l’acquisizione, da parte di Carlo Felice di Savoia, di una collezione del Drovetti,che andò in Egitto come console di Francia, contenente papiri, mummie, stele, sarcofagi, oggetti della vita quotidiana, statue monumentali.
Dopo quello del Cairo quello di Torino è il più importante al mondo.
Il Museo è diviso in tre zone e quella che ti colpirà di più sarà sicuramente la seconda: lo statuario.
Due stanze piene di gigantesche sfingi, sarcofagi e statue monumentali di faraoni e divinità.
I capolavori contenuti all’interno del Museo sono: la statua di Ramesse II, la tomba di Kha e Merit e il tempio di Ellesija.
Orari
Da martedì a domenica dalle 8:30 alle 19:30 (ultimo ingresso alle 18:30).
Giorni di chiusura: il lunedì, il 25 dicembre

Museo del Cinema
cosa vedere a torino
Entri in questo Museo e diventi parte del film!
All’entrata ti viene dato un iPad con istallata la app del Museo per rendere la tua visita più costruttiva.
Il Museo ha sede all’interno della spettacolare Mole Antonelliana, edificio simbolo della città di Torino, dal 2000.
In questo museo potrai conoscere le varie scoperte scientifiche, spettacoli ed esperimenti precedenti al periodo Edison/Lumièr nell’area Archeologia del Cinema, rilassarti sulle chaises longues assistendo alla proiezione di tre film nell’Aula del Tempio circondata da sale dedicate ai vari generi cinematografici, curiosare nella Macchina del Cinema dedicata agli studi di regia, costumi di scena, scenografie, attori e montaggi, osservare la Galleria dei Manifesti che ripercorrono la storia del cinema e, infine, scoprire l’area dedicata al Cinema e alla Televisione.
Il percorso è interattivo e molto intrigante…sarai sicuramente preso dalla bellezza e dall’accuratezza di questo museo!
Orari
Da martedì a venerdì 9-20
Sabato 9-23
Domenica 9-20
Lunedì: chiuso

Ascensore Panoramico
cosa vedere a torino
Dopo aver visitato il Museo del Cinema non puoi perderti (sperando che sia una bella giornata!) l’ascensore panoramico interno alla Mole da cui puoi godere di una meravigliosa vista sulla città.
L’ascensore è in funzione dal 1961 in occasione delle celebrazioni del Centenario dell’Unità d’Italia.
Passerai all’interno del Museo e in 59 secondi arriverai alla Terrazza Panoramica.
Peccato che quando sono salita io non si vedeva nulla dato che era una giornata molto grigia, piovosa e con foschia!
Orari
Da martedì a venerdì 10-20
Sabato 10-23
Domenica 10-20
Lunedì: chiuso

Turin Eye
cosa vedere a torino
Purtroppo anche in questo caso mi è andata male in quanto, causa brutto tempo e venti sfavorevoli, non ho potuto fare il giro nel pallone aerostatico frenato più grande al mondo per vedere Torino da 150 metri di altezza.
Se è una bella giornata ti consiglio di andare al Borgo Dora e provare questa emozionante salita.
Orari
Tutti i giorni di tempo favorevole dalle ore 10 alle ore 19

Ti consiglio di comprare la Torino+Piemonte Card appena arrivi in città così poi potrai accedere a tanti musei e punti di interesse gratuitamente.
Alcuni esempi? Museo del Cinema, Museo Egizio, Ascensore Panoramico…tutto compreso.

Buona prima volta a Torino!