Viaggi e Web 2.0

Home Viaggi #iovolontarionelmondo Favignana, ritiro di yoga sociale

Favignana, ritiro di yoga sociale

, / 0

Favignana, ritiro di yoga sociale.

Luglio, per me, sarà sinonimo di Favignana, yoga e volontariato. Tre parole che, messe insieme, mi provocano good vibes e felicità.

Favignana, ritiro di yoga sociale

Favignana per il mare, turchese e cristallino, e quel senso di libertà che solo un’isola è in grado di darmi;
Yoga per la mia ricerca continua di equilibrio e centratura;
Volontariato perché collaborare su un progetto comune mi entusiasma moltissimo.

Ma andiamo con ordine.
Dove vado? Con chi vado? Perché vado?

It’s Yoga Firenze

Qualche mese fa ho conosciuto in rete Mara Guadagni di It’s Yoga Firenze.

Mara, praticante Yoga dal 2006, nel 2011, ha conseguito il corso di formazione insegnanti, con It’s Yoga Firenze. Da tre anni organizza, inoltre, ritiri yoga da nord a sud Italia ed è insegnante satellite per i corsi di formazione, oltre che a Firenze, nelle sedi di It’s Yoga Gran Canarie e It’s Yoga Helsinki.
Lei si descrive così:
Amo stare sottosopra, il mare, i fiori freschi, l’eco, il sapere dei popoli antichi, amare, lasciarsi tutto alle spalle, l’odore dei libri, le fiabe, la creatività, il cibo, le tisane, ballare, ricercare, scarpe rosse, insegnare, una carezza inaspettata, le poesie, il vento, imparare, respirare, vivere.”

Una bella persona che non vedo l’ora di conoscere anche dal vivo 🙂

Mara mi ha così invitata a partecipare a uno dei tanti retreat yoga che organizza a Favignana. Visto il mio amore per il volontariato, ho scelto il ritiro di yoga sociale!

Favignana, ritiro di yoga sociale

Se stai organizzando le tue vacanze a Favignana ti segnalo che Mara insegna yoga sull’isola durante tutto l’anno presso I Pretti Resort, situato nel centro del paese, martedì e giovedì alle ore 18. Contattala per partecipare a una sua lezione!

Ritiro di Yoga Sociale

Il retreat al quale parteciperò sarà un campo di volontariato, finalizzato a sviluppare competenze sulla pratica non violenta e sulla democrazia partecipativa, con alla base un lavoro di consapevolezza su sé stessi grazie alla pratica dello yoga.

A Favignana avrò l’opportunità di impegnarmi in un lavoro sociale e prendermi cura della terra situata all’interno di un’area confiscata alla mafia.

Favignana, ritiro di yoga sociale

I grandi cambiamenti iniziano dalle piccole cose. Noi possiamo scegliere, noi possiamo cambiare, noi possiamo impegnarci in qualcosa di utile alla comunità. Il ritiro di yoga sociale ha, infatti, come obiettivo quello di migliorare la fiducia in noi stessi e nelle nostre capacità.

Non dobbiamo per forza subire le scelte altrui. Noi possiamo agire!
Sfruttare al meglio le risorse di un territorio? Conoscere la nostra cultura locale? Lavorare di squadra? Impegnarci ponendoci degli obiettivi? Tutto è possibile, l’importante è volerlo veramente.

Grazie alla consapevolezza, alla centratura e alla nostra creatività possiamo, partendo dal piccolo, attuare grandi trasformazioni.
Dobbiamo aver fiducia nel nostro futuro, dobbiamo modificare la strada che percorriamo se non la riteniamo giusta.

Grazie allo yoga si migliora la fiducia in sé stessi e si è più consapevoli del proprio corpo e delle proprie emozioni. L’autostima, posta alla base di ogni cambiamento, aiuta a scegliere il cammino da percorrere, stimola la creatività, la voglia di migliorare il mondo e ci insegna anche a far fronte a momenti negativi.

Favignana, ritiro di yoga sociale

Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso. Gandhi

Casa Macondo

Il ritiro di yoga sociale si svolgerà dal 3 all’8 luglio 2017 alla Casa Macondo, bene sotto sequestro, dell’isola di Favignana.

Macondo come il villaggio di “Cent’anni di solitudine“, Macondo come il primo centro sociale d’Italia, quello fondato a Milano nel 1977 da Mauro Rostagno (attivissimo sociologo e giornalista vittima di mafia).

Casa Macondo, che organizza da diversi anni campi di volontariato con Legambiente e Libera, in collaborazione con It’s Yoga Firenze offre l’opportunità di integrare il valore “Terra”, spazio sociale della comunità, con la coscienza di sé e la conoscenza.

Il ritiro sarà un lavoro di squadra. Si cucinerà insieme e si condivideranno spazi.

Favignana, ritiro di yoga sociale

Oltre alle pratiche quotidiane di yoga in posti meravigliosi, si coltiverà un orto sociale e si faranno attività di riuso sociale dei beni confiscati alla mafia.
Sarà anche l’occasione per scoprire la bellissima isola di Favignana, situata nell’arcipelago delle Egadi in Sicilia, in bicicletta con il vento tra i capelli e il sole negli occhi.

L’ascolto del nostro corpo e le energie che scaturiscono dalla pratica yoga, saranno necessarie per riprendere contatto con la vera essenza della vita, per donare qualcosa di buono alla nostra amata “Terra”.

Inoltre questo progetto è nato anche dalla necessità di permettere a tutti di partecipare a un ritiro yoga. Di solito queste esperienze, visti i costi di affitto di strutture esterne per l’alloggio e cuochi per la cucina, hanno un prezzo poco accessibile a studenti, lavoratori indipendenti o famiglie. In questo caso, invece, la settimana, comprensiva di vitto, alloggio e lezioni yoga, costa solo €200!

Il countdown è iniziato. Non vedo l’ora di intraprendere questa esperienza e viverla pienamente con anima e mente.

Dal 3 all’8 luglio seguimi via social, ti racconterò le mie emozioni e ti mostrerò la magia di Favignana.

Stay tuned!

Se anche tu sei in partenza per una vacanza yoga, devi assolutamente mettere nello zaino un Tappetino Yoga da Viaggio ReMat Element “Ride”.