Viaggi e Web 2.0

Home Viaggi Dove mangiare Mangiare vegetariano a Londra

Mangiare vegetariano a Londra

, / 2

Mangiare vegetariano a Londra.

Londra è considerata una sorta di paradiso per i vegani e i vegetariani. Infatti, la città vanta un’offerta di locali veg o veg-friendly che diventa impressionante se confrontata con gli standard italiani a cui siamo, purtroppo, abituati.
Se non sei mai stato a Londra, ti consiglio di iniziare a sperimentare la cucina veg di questi locali, considerata ottima anche da chi vegano non lo è.
Mangiare vegetariano a Londra
Il Mildreds – al 45 di Lexington Street – è uno dei ristoranti vegetariani più popolari della città, aperto dal 1988. Oltre a diverse varianti di veg burger, insalate e torte salate, il Mildreds propone un menù di dessert particolarmente sfizioso, con specialità come la Tofu Cheescake e la variante veg del pudding al cioccolato. La fascia di prezzo è quella medio bassa e questo, insieme alla qualità sempre elevata delle portate, fa si che il ristorante sia sempre pieno. Non è possibile prenotare in anticipo, quindi, se vuoi provarlo, cerca di arrivare presto.
Mangiare vegetariano a Londra
Tibits – al 12 di Heddon Street – offre un ricco ventaglio di scelta, spaziando dai piatti vegani a quelli vegetariani, che vengono contraddistinti da apposite diciture, sia sul menù che sul banco espositivo, in modo da permettere ai propri ospiti di scegliere cosa mangiare in totale sicurezza. Tra i piatti forti del ristorante, spetta un posto d’onore alla torta al mango, una vera e propria prelibatezza 100% veg. Il Tibits prevede una modalità di pagamento un po’ particolare, che si basa sull’effettivo peso dei piatti da portata.

Itadaki Zen – al 139 Kings Cross Road – è il primo ristorante giapponese vegano d’Europa. Qui i prezzi iniziano a lievitare, ma, in compenso, si può contare su un servizio di prim’ordine e sulla provenienza biologica degli ingredienti utilizzati nella preparazione dei piatti, che si differenziano dagli altri locali proprio per la loro componente asiatica.

Oltre ai ristoranti, ti segnalo due posti che potrebbero risultarti particolarmente graditi, ora che l’estate è ormai alle porte: La Gelatiera e il Laborganic, ubicati rispettivamente al 58 di Neal Street e al 27 di New Row, nella coloratissima area di Covent Garden. Se La Gelateria ti darà la possibilità di assaggiare degli ottimi sorbetti vegani, il Laborganic ti conquisterà con i suoi particolari pestati di frutta e verdura, rinfrescandoti con un gustoso carico vitaminico.

Se invece il caldo non influenza minimamente le tue scelte in fatto di cibo, puoi provare i panini alla frutta del Global Fusion al Brunswick Shopping Centre Market, o concederti una delle prelibatezze dolci di Rainforest Creations, il coffee shop di Sloane Square.
Mangiare vegetariano a Londra
Tutti i luoghi citati si trovano nella zona centrale di Londra, che pullula letteralmente di tantissimi altri locali vegetariani e vegani. Quindi, quando andrai alla ricerca di un alloggio su Expedia o su un altro portale di viaggi, tienilo a mente nello scegliere la zona a cui affidare il tuo soggiorno.

Conosci altri locali vegetariani o vegani in centro a Londra?
Attendo un tuo commento!

Post scritto da Marina Netterini.

2 Pingbacks/Trackbacks