Viaggi e Web 2.0

Home Viaggi Cosa non perdere Bruxelles 10 cose da fare

Bruxelles 10 cose da fare

, / 6

Bruxelles 10 cose da fare.

Bruxelles è una città molto sottovalutata. Quando dicevo agli amici che sarei andata un weekend in questa città tutti mi dicevano: “A Bruxelles a fare cosa? Ma non c’è nulla!”. Frase fatta e falsa.
La mia scelta, devo dire la verità, è stata influenzata dal basso costo del volo. Guarda i voli Easyjet su Volagratis per capire.
Appena arrivata in città mi sono accorta che Bruxelles è molto, ma molto, giovane. Nel senso che per i ragazzi i divertimenti ed i luoghi di incontro per fare mattina non mancano di certo.
Ti voglio perciò suggerire alcune cose da non perdere se anche tu deciderai di andare controcorrente e di passare un weekend nella capitale del Belgio!

1-Grand Place.
Grand Place
La piazza principale della città è immensa e ricca di palazzi importanti. Dal 1998 è patrimonio dell’umanità dell’UNESCO. Qui si affacciano: il municipio con la torre in stile gotico e la statua del patrono di Bruxelles, San Michele Arcangelo; la Maison du Roi, un edificio dove si vendeva il pane che, nel tempo, ha cambiato funzione fino a diventare la Casa del Re, appunto, e la casa delle corporazioni. Elegante, regale, luminosa, questa piazza ti sorprenderà sicuramente.
La piazza più bella del mondo, così la descrisse Victor Hugo.

2-Palazzo di Giustizia.
palazzo di giustizia
Un imponente edificio nel quartiere di Marolles, con la cupola decorata d’oro, costruito tra il 1866 ed il 1883 dall’architetto Poelaert. Non perderti la sala dei passi perduti!
Entrando qui sarai avvolto da un’ombra di mistero, la curiosità di sapere cosa si nasconde dietro ogni porta sarà enorme. Qui dentro sembra di essere in un mondo che vive di vita propria.

3-Una passeggiata tra i vari quartieri di Bruxelles.
Quartieri di Bruxelles
La ribelle Marolles, il borghese Sablon o quello europeo con il Parlamento. Ogni quartiere ha una sua carica, una sua energia ed un suo ritmo. Per conoscere Bruxelles devi passeggiare in ognuno di questi e coglierne l’essenza propria e lo stile.

4-Atomium.
Atomium
Uno dei monumenti simbolo di Bruxelles costruito per l’Esposizione Universale del 1958. Con le sue sfere in acciaio rappresentava l’ottimismo della modernità. Un’esperienza surreale quella dell’attraversamento delle sfere e dei tubi che le collegano.
atomium
All’interno potrai ammirare una mostra permanente sulla storia del monumento e varie mostre temporanee, godere di un fantastico panorama sulla città e concederti una pausa al bar.

5-Art Nouveau.
museo Horta
Questa corrente artistica è stata molto importante fra la fine del XIX e l’inizio del XX secolo. Forme morbide, fiori e spazi accoglienti e sinuosi caratterizzano questo periodo. In città potrai riscontrare questo stile, ad esempio, visitando il Museo Horta a Saint-Gilles. E’ proprio l’architetto Horta, infatti, ad essere uno dei maggiori esponenti dell’Art Nouveau a Bruxelles.
Armati di pazienza e spirito di attesa per visitare questa casa museo: una fila, apparentemente interminabile, ti si prospetterà di fronte!

6-Fumetti.
fumetti Bruxelles
Girando per la città noterai numerosi graffiti sui palazzi! Se ami Tintin potrai seguire le sue tracce con un percorso di murales che attraversa Bruxelles. Stupendo vedere le facciate colorate e disegnate anche per me che non sono una patita del personaggio di Hergé. Inoltre, non dimenticare di visitare il Museo del Fumetto, la Casa dei Fumetti e il Villaggio del Fumetto.

7-Musei.
Centrale Elettrica Bruxelles
Tanti, infiniti, da quello del cioccolato a quello del giocattolo, da quello degli strumenti musicali a quello di scienze naturali. Io ho visitato l’ex Centrale Elettrica oggi sede del Centro Europeo di Arte Contemporanea di Bruxelles e il Museo Magritte con tantissime opere del pittore surrealista. Potrai sbizzarrirti a cercare il museo più adatto ai tuoi gusti e, sicuramente, lo troverai!

8-Manneken-Pis.
Manneken Pis
Questo è il vero simbolo di Bruxelles! Una legenda narra che, grazie al gesto naturale di fare pipì, il ragazzo abbia spento la miccia di una bomba che avrebbe distrutto la Grand-Place e per questo è stato ritratto nel suo gesto eroico! Presso la Casa del Re sono custoditi i suoi tantissimi costumi. In giro per Bruxelles troverai anche la Jeanneke-Pis, sorella del ragazzo, e il Zinneke Pis, il cane randagio che li imita. Questi brussellesi sono davvero ironici!!!

9-Mangiare in città.
cioccolaterie Bruxelles
La prima cosa che ti consiglio di fare è il tour delle tante cioccolaterie che troverai a Bruxelles. Dovrai scovare, prima di salutare la città, il tuo cioccolato preferito, farne una scorta e portarlo a casa. Hai solo l’imbarazzo della scelta!
Passando invece al salato, cozze con patatine fritte è un piatto tipico che troverai ovunque e, se mangi pesce, te lo consiglio.
Un ristorante che voglio suggerirti è A La Mort Subite. Pieno di gente, centralissimo ma con personale non proprio alla mano questo famosissimo ristorante ti guiderà in un tour di sapori e colori tipico della città, potrai gustare le birre locali mangiando omelette al formaggio, ad esempio.

10-Bere in città.
chimay
Per me le birre belghe sono le migliori. Sono tante, varie e per tutti i gusti. Le birrerie qui mi hanno affascinata: immense e con un menù infinito. Ti consiglio il Delirium Cafè, situato di fronte alla Jeanneke-Pis, dove potrai bere, tra le altre, anche la birra omonima: la Delirium Tremens.
Entusiasmante anche il Chez Moeder Lambic, birreria all’antica, a Saint-Gilles.
Merita sicuramente una visita, poi, la Birreria Cantillon, l’unica ancora in attività in città. Visite guidate, museo, dimostrazioni di come si fa la birra e degustazioni delle Cantillon per immergerti in questo mondo.
Cantillon
Per comprare “souvenir” di birra da riportare a casa in città non mancano di certo negozi come il Beer Planet o Le Bier Tempel!
le bier temple

Se decidi di visitare Bruxelles ti consiglio di alloggiare all’Hotel Centrale, economico, nel cuore della città, a due passi dalla fermata della metro e senza troppe pretese.

Spero che questa mini guida su Bruxelles ti abbia incuriosito così tanto da decidere di prenotare subito un volo per scoprire più da vicino questa meravigliosa città.
Non mi resta che augurarti … buon viaggio a Bruxelles!