Viaggi e Web 2.0

Home Viaggi #iovolontarionelmondo India, volontariato con Mera Dil Onlus

India, volontariato con Mera Dil Onlus

, / 0

India, volontariato con Mera Dil Onlus.

Questo mese per la rubrica #iovolontarionelmondo voliamo in India con Lara Insero.
Ho conosciuto Lara grazie a Susanna, una vecchia amica di Viaggio AnimaMente che ci aveva raccontato della sua esperienza di volontariato in India un paio di anni fa.

Lara rappresenta la Mera Dil Onlus, conosciamola insieme!

1- Presenta l’associazione che rappresenti in 120 caratteri.
Mera Dil Onlus è nata per dare pari opportunità di educazione, sostentamento di cibo e cure mediche a bambini orfani e famiglie sotto la soglia della povertà. Mera Dil significa cuore mio perché è proprio dal mio cuore, dall’amore che mi è stato donato durante il mio primo viaggio in India, che è nato tutto il progetto.

2- Da quanto tempo siete attivi? Dove si trova la vostra sede?
Ho fondato Mera Dil nel febbraio 2015. La nostra sede legale è a Montepulciano ma operiamo nelle città di Jaipur e Lucknow, nel nord dell’India.

India, volontariato con Mera Dil Onlus

3- In che destinazioni avete progetti di volontariato?
Sosteniamo un orfanotrofio dove vivono 50 bambini maschi e un’associazione a Jaipur che si occupa di educazione e sostentamento di famiglie sotto la soglia della povertà.

India, volontariato con Mera Dil Onlus

4- Quali sono gli ambiti e gli obiettivi dei vostri progetti?
Ho fondato Mera Dil Onlus perché, a prescindere dal ceto sociale, ognuno ha diritto ad una vita dignitosa.

5- Qual è la spesa media per partire con voi? Come funziona l’iscrizione?
Chiediamo un rimborso spese per vitto e alloggio di circa 8€ al giorno.
È sufficiente scrivere un email a meradilonlus@gmail.com dando la propria disponibilità!

6- Solitamente com’è composto il gruppo di lavoro in loco?
Non organizziamo veri e propri gruppi di lavoro. Ognuno è libero di scegliere il periodo e il luogo dove effettuare il volontario: in orfanotrofio a Lucknow o nella scuola e per le strade a Jaipur.

India, volontariato con Mera Dil Onlus

7- Possono partecipare solo ragazzi italiani ai vostri progetti? O i campi sono internazionali?
Possono partecipare tutti i ragazzi del mondo.

8- Fate riunioni pre e/o post viaggio con i volontari? C’è una selezione pre-partenza?
All’email di richiesta di partecipazione alle nostre attività segue una risposta contenente quello che richiediamo durante il soggiorno: le ore da lavorare, le mansioni da effettuare, le attività in condivisione, le attività in solitaria. Date tutte le info, siamo convinti che, chi ha voglia di partire sa se è in grado di rispettare le regole.

9- Cosa consiglieresti a chi ha voglia di fare un’esperienza simile per la prima volta?
Ci vuole sicuramente tanto spirito di adattamento, l’India è un paese totalmente diverso dal nostro. Un intreccio di cultura, usi e costumi a volte inaccettabili per noi. Donarsi al 100% a questi bambini e a tutte le persone che incontriamo quotidianamente è la ricetta per vivere un’esperienza indimenticabile, indelebile e, come in tutti i volontariati, alla fine è più quello che si riceve che quello che si dà.

India, volontariato con Mera Dil Onlus

Se stai partendo per l’India o se hai intenzione di conoscere questo Paese anche grazie al volontariato, contatta la Onlus e Lara sarà felicissima di averti a bordo!

#iovolontarionelmondo ti saluta e ti dà appuntamento al prossimo mese con una nuova storia.