Viaggi e Web 2.0

La Marca Fermana. Vacanza nelle Marche del sud.

La Marca Fermana. Vacanza nelle Marche del sud.

Le nostre valigie erano di nuovo ammucchiate sul marciapiede; avevamo molta strada da fare. Ma non importava, la strada è la vita.
Jack Kerouac

Così ogni volta che parto porto con me la curiosità e la voglia di conoscere qualcosa di nuovo, che sia dietro l’angolo o in giro per il mondo.
Da quando sono tornata a vivere nelle Marche mi sono imposta di conoscere un pò meglio anche la mia regione. E ogni volta mi meraviglio del bello che porta in grembo e che dona al viaggiatore con la voglia di scoprire una destinazione infinita.

Qualche weekend fa sono rotolata verso sud e mi sono fermata per qualche giorno nella Marca Fermana. Ti racconto com’è andata e ti svelo qualche dritta per la tua prossima vacanza nelle Marche.

Dove dormire a Fermo

Un soggiorno vista mare, un centro vacanze adatto alle famiglie, un camping ideale per tutti quelli che amano la vita all’aria aperta e il mood campeggio, ma senza rinunciare a comodità e comfort del villaggio, questo è lo Spinnaker!

La Marca Fermana. Weekend nelle Marche del sud.

Un lungo litorale fatto di sabbia e ghiaia e con una zona riservata anche agli amici a 4 zampe. Tanto di dog beach e area ludica cani per non lasciare a casa proprio nessuno, perché le vacanze sono per tutti.

Una piscina dove nuotare e rinfrescarsi, fare corsi di nuoto e divertirsi scendendo a tutta velocità dallo scivolo.

La Marca Fermana. Weekend nelle Marche del sud.

E poi ancora: un market, un’area gioco bimbi, una zona dedicata al pattinaggio, alla pallavolo e alle bocce, una sala giochi, un campo da tennis e uno da calcetto e un centro benessere.

Presso il Centro Vacanze Camping Spinnaker si trovano differenti tipi di sistemazione.

La Marca Fermana. Weekend nelle Marche del sud.

Io ho alloggiato presso un bungalow elegant plus dotato di giardino e veranda esterna, accogliente soggiorno con angolo cottura, bagno con box doccia e due camere.
Una soluzione perfetta per una o anche due famiglie che vogliono viaggiare insieme.

La Marca Fermana. Weekend nelle Marche del sud.

Presso il centro vacanze è anche presente un bar/ristorante che propone piatti della cucina tipica marchigiana.

La Marca Fermana. Weekend nelle Marche del sud.

Potrai assaggiare ricette di mare della costa adriatica come brodetto di pesce, spaghetti con le vongole e frittura mista di pesce. Ottima anche la pizza e favolosi i dolci che danno un tocco di maggiore qualità al pasto.

Se viaggi in famiglia i tuoi bimbi si divertiranno da morire con lo staff di animazione del centro vacanze. Ogni sera presso il teatro all’aperto è prevista la baby dance e, a seguire, uno show spettacolo molto coinvolgente.

La Marca Fermana. Weekend nelle Marche del sud.

Durante la giornata, invece, i più piccoli potranno svagarsi presso il miniclub e i genitori potranno scegliere di rilassarsi in spiaggia o di partecipare alle attività in programma, dal risveglio muscolare al saluto al sole, dai balli di gruppo all’acqua gym.

Mi raccomando rispetta gli orari del silenzio diurno e notturno, fai la raccolta differenziata dei tuoi rifiuti e … goditi la tua vacanza nelle Marche!

Ti lascio tutti i contatti necessari per prenotare il tuo soggiorno allo Spinnaker.
Centro Vacanze Camping Spinnaker
Via G. Campofiloni, 24
63900 Fermo (FM) ITALY
Tel. +39 0734 53412
e-mail: info@vacanzespinnaker.it
sito

#marcainbus

Uno dei servizi che ti consiglio assolutamente di sfruttare durante il tuo soggiorno nella Marca Fermana è #marcainbus. Un servizio navetta gratuita dal mare ai monti.

Potrai scegliere di visitare la Valle del Tenna o la Valle dell’Aso.
Entrambe le zone propongono differenti itinerari di viaggio suddivisi per periodi dell’estate.

La Valle del Tenna racchiude le zone di Amandola, Servigliano, Montefortino, Montegiorgio, Massa Fermana, Montappone, Monte V.Corrado, Falerone, Belmonte Piceno.

La Valle dell’Aso, invece, comprende Montefalcone app.no, Smerillo, S.Vittoria in Matenano, Montelparo, Monteleone di Fermo, Monsampietro Morico, Monte Rinaldo e Ortezzano.

Ognuno di questi luoghi racchiude straordinaria bellezza con centri storici antichi, musei unici e imperdibili luoghi di interesse turistico.
Ogni itinerario di viaggio oltre a un tour presso uno o più di questi borghi, include anche una degustazione presso un’azienda agricola o una cantina locale.

Una proposta perfetta per alternare relax e scoperta del territorio durante una vacanza nelle Marche.

Informati sui punti di raccolta e sugli orari del servizio.
Ecco tutti i contatti necessari per usufruire di #marcainbus.
Tel. +39 0734 221621
e-mail: segreteria@marcafermana.com
app: SmartMarca per scoprire il territorio della Marca Fermana e prenotare il tuo prossimo tour.

Se ami scattare foto e usi Instagram, partecipa anche al contest fotografico per vincere fantastici premi.

Itinerari della Marca Fermana

La nuova provincia di Fermo è stata suddivisa in 10 possibili itinerari che dal mare ti accompagnano dolcemente fino ai Monti Sibillini passando per borghi suggestivi e pittoreschi.

Ogni itinerario ha un fattore comune, una linea guida che lascia al viaggiatore la bellezza di scoprire qualcosa di unico e prezioso.

L’itinerario uno, ad esempio, è un susseguirsi di terrazze, dal mare all’entroterra. Una tappa di questo percorso è la meravigliosa Torre di Palme, situata a pochissimi chilometri dal centro vacanze camping Spinnaker.

La Marca Fermana. Weekend nelle Marche del sud.

Una terrazza sul mare che in giornate di sole ti farà innamorare della costa adriatica nel tratto che prende il nome di Agro Palmense, un calice di vino sorseggiato lentamente al tramonto, un attimo di infinita bellezza che va assaporato con il chakra del cuore aperto, il Monte Conero in lontananza.
Da qui, se ami camminare in mezzo alla natura, prendi il sentiero immerso nel Bosco del Cugnolo. Un sentiero di 2 km, tra querce sempreverdi secolari e specie rampicanti, situato su una duna fossile del Pliocene. A metà sentiero ti potrai imbattere nelle famosa Grotta degli Amanti che porta con sé una storia vera sull’amore ed i suoi ostacoli. Continuando arriverai alla seicentesca Villa degli Aranci, una ex residenza estiva di famiglie nobili.

Un altro itinerario ti condurrà fino ai Monti Sibillini passando per Amandola, la porta di ingresso di questo mondo. Il suo delizioso centro storico, un piatto di pasta al tartufo, una sagra dedicata ai diamanti a tavola.

Passa da Servigliano con l’itinerario “Botteghe degli antichi mestieri” per scoprire La Casa della memoria, un’aula multimediale dedicata al campo di concentramento attivo nella prima e seconda guerra mondiale.

Con l’itinerario, invece, dedicato al mare potrai scoprire Porto San Giorgio designato da Plinio il Vecchio come castello dei Fermani “Castellum Firmanorum”. Da non perdere qui la Torre dell’Orologio situata nella piazza principale, la Rocca Tiepolo eretta per proteggere i porti del litorale marchigiano, il Palazzo Comunale, la Chiesa del Suffragio, la Villa Bonaparte e il Porto.

Ma durante un tour nella Marca Fermana non puoi assolutamente perderti la città di Fermo. Qui visita il polo museale Palazzo dei Priori, edificato alla fine del Duecento, con il museo archeologico e la pinacoteca civica, le antiche Cisterne Romane, lo stupendo Teatro dell’Aquila e la Sala del Mappamondo con un imponente mappamondo realizzato nel 1713 dal cartografo Silvestro Amanzio Moroncelli.

Per approfondire la conoscenza dei vari itinerari possibili nella Marca Fermana, contatta l’Associazione Turistica Marca Fermana.

Rilassati, respira e scegli le Marche. Una regione … infinita.

così tra questa
Infinità s’annega il pensiero mio:
E ‘l naufragar m’è dolce in questo mare.

Giacomo Leopardi