sabato, Maggio 18, 2024

Vietri sul Mare cosa vedere: itinerario di viaggio nel paese delle ceramiche

Per chi ama il turismo lento, le tradizioni, l’artigianato e il calore della gente, non posso che consigliare questo breve itinerario tra mare e monti: Vietri sul Mare cosa vedere nell’incantevole borgo e nella frazione Albori.
Due borghi caratteristici in cui risplendono le colorate maioliche tipiche vietresi.

Per incredibili viste panoramiche sul Mar Tirreno, una degustazione di salsa di acciughe e una guida in italiano, ti consiglio di partecipare all’escursione Vietri sul Mare e Cetara. Una giornata per scoprire la Costiera Amalfitana e i suoi splendidi borghi!

Vietri sul Mare è forse il paese meno conosciuto della incantevole Costiera Amalfitana. Meta turistica ambita e amata dai viaggiatori di tutto il mondo, ma non meno degna di una visita per qualche giorno di relax.

Dove si trova Vietri

Vietri sul Mare è il primo paesino che si incontra dirigendosi verso la Costiera Amalfitana partendo da Salerno in Campania.
Il borgo di Vietri regala subito scenari da cartolina.

Lo stesso vale per la sua frazione Albori, un piccolo gioiellino incastonato sulle pendici del monte Falerio.

costiera amalfitana
Un particolare della Costiera Amalfitana in uno scatto di Mahdiye JV.

Vediamo insieme cosa vedere e cosa fare per qualche giorno di relax in questo angolo di costa amalfitana.

Con una escursione privata, partendo da Sorrento, potrai esplorare alcune delle località più belle del Sud Italia come Vietri! Scegli di condividere l’esperienza solo con il tuo gruppo di amici.

Vietri sul Mare cosa vedere

Il borgo storico di Vietri sul Mare offre una vista spettacolare sul mare della Costiera.
Il punto migliore da cui godersi lo spettacolo è senza dubbio Piazza Matteotti.
Rilassati comodamente sulle panchine o magari gusta un caffè e una sfogliatella seduto ai tavolini del Bar Russo, poco distanti dalla piazzetta.

Un’altra bella vista sul mare e su Salerno con il suo porto si può ammirare dalla Villa Comunale, estrosamente decorata con le tipiche e colorate maioliche vietresi.
Qui gli amanti di Instagram troveranno sicuramente sfogo per scattare una foto incredibile!

E poi Piazza Amendola, attualmente in ristrutturazione, dove presto sarà nuovamente possibile ammirare il mare e una tipica pavimentazione maiolicata.
Questo è il fulcro del paese e punto di incontro dei vietresi.

vietri sul mare cosa vedere maioliche
Vietri sul Mare: primo piano di un serpente.
Foto di iridial.

Ma soprattutto a Vietri è bello perdersi tra i vicoli del paese, alla ricerca delle innumerevoli e caratteristiche ceramiche che arredano magistralmente l’intero borgo.
Primo fra tutti la cupola maiolicata della chiesa di San Giovanni Battista.

La tradizione della ceramica: cosa vedere a Vietri sul Mare

Vietri sul Mare è famosa in tutto il mondo per la sua antica tradizione secolare legata alla lavorazione della ceramica. Le strade del centro storico sono costellate di piccole e grandi botteghe artigiane, dove è impossibile non acquistare almeno un piccolo ricordo in ceramica.

Per gli appassionati consiglio di visitare il Museo della Ceramica nella tenuta di Villa Guariglia a Raito, frazione di Vietri, dove è possibile trovare reperti dal Settecento alla prima metà del Novecento (orario: 9-13 e 15-18; lunedì chiuso).

Altro luogo da non perdere è la Ceramica Artistica Solimene, antica fabbrica dalla tradizione centenaria la cui struttura è stata progettata dall’architetto Soleri agli inizi degli anni ’50.

Per chi di arte se ne intende e desidera visitare la galleria di un artista dal calibro internazionale e dallo stile inconfondibile – che ha esposto le sue opere in giro per il mondo – consiglio Mirkò, in corso Umberto I, 39.
Nella galleria è possibile acquistare i suoi pezzi d’arte in ceramica o i suoi quadri, così come alcuni articoli e accessori che riportano i suoi disegni più famosi – disponibili anche a questo link.

La festa di San Giovanni

Le tradizioni sono forse la cosa più bella di questi luoghi e io ho avuto la fortuna di visitare Vietri proprio nei giorni di giugno in cui si festeggia il santo patrono: San Giovanni Battista.

Gli eventi religiosi hanno inizio una settimana prima, con messe e celebrazioni che ne ripercorrono la vita, per culminare nei festeggiamenti del giorno del santo.
La statua di San Giovanni viene portata a spalla insieme alla statua di Sant’Antonio da Padova in una processione che percorre le vie del paese adornato da luminarie, tra balconi abbelliti da coperte in onore del Santo e fedeli che salutano il passaggio delle statue lanciando petali e bigliettini.
Fuochi d’artificio, bancarelle e cibo da strada (per gli stomaci forti: ‘o pere e ‘o musso) fanno da contorno ai festeggiamenti.

Vietri sul Mare cosa vedere lungo la costa

Vietri ovviamente è anche mare: lungo la costa si stagliano due grandi scogli che caratterizzano questo profilo di costa e che vengono chiamati i due fratelli. Diverse leggende cercano di raccontarne le origini, tra versioni più romantiche o più epiche, ma certo è che questi scogli rimangono tra i simboli di Vietri, insieme alla cupola maiolicata della Chiesa di San Giovanni.

panoramica vietri sul mare
Vista di Vietri sul Mare con le montagne sullo sfondo.
Foto di Gianpaolo Antonucci.

Ho trascorso alcune giornate in diversi lidi di Marina di Vietri e mi sento di consigliarti la spiaggia della Crestarella, più tranquilla e isolata rispetto alle altre, con una bella passeggiata per scendere al mare e un’antica torre normanna a caratterizzarne il paesaggio.

Vietri: ti consiglio i ristoranti dove mangiare

Per mangiare voglio consigliarti:

  • Rififì – pizze al trancio e crocchette a Marina di Vietri
  • Pascalò – ristorante di pesce che fa parte dell’Unione Ristoranti Del Buon Ricordo a Marina di Vietri
  • Divina – per un’ottima pizza gourmet nel centro storico di Vietri

Albori: tra i Borghi più belli d’Italia

Poco distante da Vietri sul Mare puoi trovare uno dei Borghi più Belli d’Italia: Albori.
Da Albori partono anche diversi sentieri per accontentare gli appassionati di escursionismo.

Una frazione da non perdere: Albori

Qui viuzze e vicoletti si snodano in un intreccio caratteristico dal sapore antico e genuino. Poche casette, pochi abitanti ma tanta storia che trova origini sicuramente nella tradizione marinara.

In una piccola piazza con gradoni sorge la chiesa dedicata a Santa Margherita, al cui interno si possono ammirare affreschi della scuola napoletana.

Albori dove dormire

Ho trascorso alcune notti in una casa vacanza ad Albori: un piccolo gioiellino curato e pulito, arredato con gusto e con ogni comfort per rendere il soggiorno piacevole e spensierato.
L’ideale per un soggiorno romantico lontano dal caos e immersi nel verde.
Ciliegina sulla torta il terrazzino con una vista spettacolare e il canto degli uccelli al risveglio.

vietri sul mare arcobaleno sulla costa
Arcobaleno sulla città di Vietri sul Mare.
Foto di Jonne Mäkikyrö.

Spero di averti convinto a trascorrere qualche giorno tra questi luoghi caratteristici.
Vietri sul Mare cosa vedere nel borgo dove regnano lentezza, tradizioni e…colori delle ceramiche: è un itinerario da segnare in agenda!

Ivana Bartolotta
Ivana Bartolotta
Amo viaggiare per poter andare alla scoperta di emozioni nuove. Organizzo con passione e amore i miei viaggi on the road!

Articoli Correlati

RECENSIONI

Commenti al post

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here