Viaggi e Web 2.0

Home Viaggi Cosa non perdere Il sole di mezzanotte

Il sole di mezzanotte

, / 6

Il sole di mezzanotte.

Tutti ne parlano, in tanti lo raccontano, ammiri le foto ma fino a che non lo vedi non puoi capire. Il sole di mezzanotte regala emozioni immense che devi vivere. La voglia di dormire sparisce, proprio nel momento in cui inizi ad avere sonno il tramonto si trasforma in alba. L’adrenalina, l’energia e la voglia di continuare a vivere quella notte, che in realtà è giorno, non ti abbandonano. Vivi intensamente la notte come il giorno.
Il problema del buio, che ti impedisce di fare determinate cose, non si pone.
Vuoi fare trekking, ammirare il panorama dalla cima di una montagna o prendere una mountain bike per fare un giro? Puoi farlo anche alle 2 di notte. La tua vita non avrà limiti.
Il sole di mezzanotte
Nella Norvegia del Nord in estate il sole, infatti, non tramonta mai a nord del Circolo Artico e, per alcuni mesi, rimane visibile 24 ore al giorno. Il fenomeno è dovuto all’inclinazione dell’asse terrestre che dona al Polo Nord completa illuminazione in estate e periodi di massima oscurità in inverno. Ho scoperto che gli abitanti di questa zona della Norvegia sono affettuosi ed ospitali e saranno felicissimi di consigliarti itinerari “notturni” o punti panoramici da dove ammirare meglio questo fenomeno.
Se ti rechi in questa zona tra maggio e giugno potrai vedere il sole di mezzanotte per 76 giorni continuativi! Vai più a nord possibile per avere una vista meravigliosa e lasciare che di fronte a te, come pagine di un libro, appaiano panorami sempre più belli curva dopo curva.

La prima notte che ho assistito a questo fenomeno mi trovavo ad Alta, nella contea di Finnmark a 300 miglia a nord del circolo polare artico. Nonostante la stanchezza, causata dal viaggio e dalle poche ore di sonno della notte prima, non ho saputo resistere. Mi sono messa a letto ed ho atteso, impaziente, la mezzanotte. Mi sono affacciata alla finestra e la Cattedrale risplendeva, sotto la luce del sole, nel suo vestito di titanio.
Il sole di mezzanotte
Come una bambina osservavo incredula e la felicità aumentava. Ed ora chi ha voglia di mettersi a letto con questa magnifica luce?
Per arrivare fino ad Alta puoi prendere un volo della Scandinavian Airlines da Oslo e in circa due ore arriverai nel Finnmark.

La sera successiva ci siamo diretti fino a Capo Nord, un luogo turistico si, ma che almeno una volta nella vita va raggiunto. Centinaia di persone riunite lì per il solito scopo: aspettare il sole di mezzanotte. Sguardi, sorrisi, la voglia di fare la foto più bella proprio là, ai confini del mondo, con il monumento a forma di globo, quella sensazione di libertà che ti fa sentire vivo.
Il sole di mezzanotte
Tra te e il Polo Nord ci sono solo le isole Svalbard! L’oceano si confonde con il cielo, non riuscirai più a distinguere dove finisce il primo e dove inizia a prendere vita il secondo, le nuvole accompagneranno il sole nella sua discesa fino allo sbocciare di un nuovo giorno.
Nordkapp, una falesia situata a 71° 10′ 21″ di latitudine nord, si trova sulla punta nord dell’isola di Magerøya e si getta d’istinto nel mare glaciale artico.
Lo sapevi che … in realtà il punto più a nord d’Europa non è Capo Nord ma il promontorio di Knivskjellodden? Lo potrai ammirare da lì in quanto si trova, sempre nell’isola di Magerøya, ad ovest rispetto alla tua posizione [fronte mare].
Per raggiungere Capo Nord, se non hai affittato una macchina, puoi prendere un bus di linea da Honningsvåg, il villaggio più vicino, raggiungibile con tre ore d’auto, o bus, da Alta.
Il sole di mezzanotte
A Capo Nord troverai un centro visitatori, il monumento Bambini del mondo, un museo, un ristorante e un negozio di souvenir.
Qui potrai ammirare il fenomeno dal 14 maggio – 29 luglio circa.

Per le ultime due sere del mio viaggio mi sono spostata più a sud nella contea del Troms a Tromsø. Questa graziosa e vivace cittadina offre ai viaggiatori un punto panoramico meraviglioso. Prendi la funivia Fjellheisen [aperta dalle 10 all’1] e sali fino a 421 metri sopra il livello del mare sul Monte Storsteinen. Esci dalla funivia e vai verso destra fino a raggiungere il balcone che si affaccia su Tromsø: ti lascerà senza parole.
Il sole di mezzanotte
Sotto giochi di luce, le nuvole corrono lontane, ti nascondono un paesaggio e poi, subito dopo, ti regalano un pittoresco scorcio. Due sere di fila sono arrivata fino a lassù per attenderlo. La seconda, che corrispondeva anche all’ultima del mio viaggio, mi ha regalato fortissime emozioni. Non mi sarei mai annoiata di guardarlo e di ringraziarlo per rendere ogni giorno la vita così magicamente bella e colorata.
Il sole di mezzanotte
Per raggiungere Tromsø prendi un volo della Widerøe da Honningsvåg e, in poco meno di due ore, arriverai a destinazione.
Qui potrai ammirare il fenomeno dal 20 maggio – 22 luglio circa.

E, se prima o poi il tuo corpo inizierà ad accusare stanchezza, allora non guardare l’ora, non orientarti con il sole, ma riposati. Vedrai, ti servirà molto meno tempo per ritrovare l’energia giusta per affrontare una nuova giornata.
Buongiorno!
Scosta la tenda, il sole non ti ha mai abbandonato e ti indica la strada da percorrere durante un nuovo giorno nella Norvegia del Nord.

2 Pingbacks/Trackbacks