Viaggi e Web 2.0

Home Viaggi Cosa non perdere Tarta Day a Numana

Tarta Day a Numana

, / 1

Tarta Day a Numana.

Il mio viaggio in Messico mi ha lasciato un ricordo indelebile impresso nel cuore. Il campo lavoro per la salvaguardia delle tartarughe è stata per me un’esperienza di vita. Uno di quei momenti che non dimenticherò mai. L’amore per gli animali, il sentirsi necessari per il loro star bene, mi mette di buon’umore.

Nelle Marche, e precisamente a Numana, esiste un’attività estiva alla quale tutti possono partecipare: il Tarta Day. Non si tratta di fare salvaguardia, non è un campo lavoro, non ti richiede sforzi o particolare impegno. Ma, se ami le tartarughe, sarai ben felice di accompagnarle verso la loro nuova libertà.
Tarta Day a Numana
Grazie alla lunga collaborazione tra il comune di Numana e la Fondazione Cetacea di Riccione è nato il progetto: Numana Città delle Tartarughe. Queste non vengono portate qui da paesi lontani in quanto scelgono proprio il medio e alto Adriatico come luogo per vivere. La specie più frequente in questa zona è la Caretta Caretta. Si hai capito bene, nel Conero potesti ritrovarti faccia a faccia con una tartaruga marina!

In cosa consiste il progetto?
Durante il tragitto su un barcone dei Traghettatori del Conero, dal porto di Numana alla Spiaggia delle 2 Sorelle, Valeria, una delle biologhe della Fondazione, ci ha narrato la loro missione. Nel loro centro accolgono tartarughe ferite e recuperate nell’Adriatico per poterle curare e dar loro tutte le attenzioni del caso. Una volta guarite e pronte a tornare in mare vengono organizzati dei rilasci ai quali anche tu puoi partecipare, proprio come ho fatto io.
Tarta Day a Numana
Cos’è la Caletta?
Un’area di riabilitazione, situata tra gli stabilimenti Eden Gigli e La Spiaggiola, vicino alla Spiaggia dei Frati. Qui vengono tenute in osservazione le tartarughe convalescenti. Se passi in questa zona potrai avere informazioni a riguardo e lasciarti meravigliare dalla bellezza della costa del Conero.
Tarta Day a Numana
Uno dei tratti più belli, una meta che amo nelle Marche, cornice di questo meraviglioso gesto di cuore. Quando ho partecipato al rilascio, lo scorso Agosto, abbiamo accompagnato in mare Lisa, un esemplare Caretta Caretta di 40 kg. Dopo essersi ferita al largo di Ravenna è stata curata ed ora può di nuovo godersi la sua libertà.
Emozionata come una bambina sono salita sul barcone e dopo 20 minuti di concentrazione, causa mare molto mosso, sono sbarcata alle 2 Sorelle. Eravamo in tanti, tutti lì per salutare Lisa e augurarle Buon Viaggio.
Tarta Day a Numana
Un’esperienza che toglie il fiato, che fa commuovere grandi e piccini. Tutti in cerchio su una spiaggia deserta, proprio quando il sole si nasconde dietro al monte, noi siamo lì. Ammirare i colori della magnifica caletta del Conero con i suoi sassi bianchi, l’acqua del mare trasparente, circondata e abbracciata in una danza affettuosa dalla natura della costa adriatica. Lisa viene messa in spiaggia, ci guarda e, con fare furtivo, scappa in acqua. Non ci rimane che continuare ad osservarla mentre piano piano scompare nel mare.
Tarta Day a Numana
Il barcone ci attende per riportarci alla realtà, il sogno è finito, Lisa è tornata a vivere. Così, felici e soddisfatti del rilascio, torniamo al Porto di Numana dove ognuno di noi prende la sua strada e forse non ci vedremo mai più. Però, un evento di cuore ci ha uniti tutti in quel lontano, ormai, pomeriggio di Agosto.

Informazioni per prenotare l’escursione Tarta Day:
scegli la data dal calendario eventi e assicurati il tuo posto con largo anticipo comprando il biglietto online o recandoti direttamente al Porto di Numana.
Prezzo: €12.
Durata: circa un’ora e mezza [presentati all’Infopoint Numana Città delle Tartarughe, al Porto di Numana, con il voucher stampato un’ora prima della partenza].
E-mail: info@numanacittadelletartarughe.it

Numana e le tartarughe, ti aspettano per la prossima stagione!

One Pingback/Trackback